Shahbaz Bhatti Uomo dell'anno 2011
Attualità >> In rilievo >> Abbiamo detto... Gli Editoriali

2 marzo 2011 – 2012: in ricordo di un martire. Uomo dell'anno 2011

Curatore: Mangiarotti, Don Gabriele
Fonte: CulturaCattolica.it
sabato 24 dicembre 2011

Così ha detto Benedetto XVI al Corpo Diplomatico, il 9 gennaio 2012: «In tale prospettiva, ben si comprende come un’efficace opera educativa postuli pure il rispetto della libertà religiosa. Questa è caratterizzata da una dimensione individuale, come pure da una dimensione collettiva e da una dimensione istituzionale. Si tratta del primo dei diritti umani, perché essa esprime la realtà più fondamentale della persona. Troppo spesso, per diversi motivi, tale diritto è ancora limitato o schernito. Non posso evocare questo tema senza anzitutto salutare la memoria del ministro pachistano Shahbaz Bhatti, la cui infaticabile lotta per i diritti delle minoranze si è conclusa con una morte tragica. Non si tratta, purtroppo, di un caso isolato. In non pochi Paesi i cristiani sono privati dei diritti fondamentali e messi ai margini della vita pubblica; in altri subiscono attacchi violenti contro le loro chiese e le loro abitazioni. Talvolta, sono costretti ad abbandonare Paesi che essi hanno contribuito a edificare, a causa delle continue tensioni e di politiche che non di rado li relegano a spettatori secondari della vita nazionale. In altre parti del mondo, si riscontrano politiche volte ad emarginare il ruolo della religione nella vita sociale, come se essa fosse causa di intolleranza, piuttosto che contributo apprezzabile nell’educazione al rispetto della dignità umana, alla giustizia e alla pace.»

Abbiamo proposto Shahbaz Bhatti «Uomo dell'anno 2011» - Alcuni amici di lingua inglese ci hanno chiesto di poter aderire. Per questo trovate anche la traduzione inglese del Testo e della sottoscrizione, in fondo alla pagina.
Italiano
In fondo alla pagina trovate la scheda di adesione
English

Shahbaz Batthi Man Of The Year 2011
Da quando nel lontano 1927 la prestigiosa rivista statunitense Time decise per la prima volta di nominare il celebre aviatore Charles Lindbergh “man of the year”, è invalso il costume di scegliere ogni anno un uomo-simbolo capace di incarnare lo spirito di quanto accaduto in quel breve lasso di dodici mesi che scandisce la Storia dell’umanità.
Così, se quest’anno Time ha scelto come uomo del 2011 il volto anonimo di un manifestante, e Famiglia Cristiana il volto di Giorgio Napolitano, CulturaCattolica.it ha deciso di scegliere il volto di un santo. Quello del martire cristiano Shahbaz Bhatti.
Fin dai banchi di scuola abbiamo conosciuto e imparato il carme di Ugo Foscolo “Dei Sepolcri” (A egregie cose il forte animo accendono / l’urne de’ forti, o Pindemonte; e bella / e santa fanno al peregrin la terra / che le ricetta), con la certezza che la grandezza umana è il più potente strumento per educare l’umanità. E la Chiesa, con la memoria quasi quotidiana dei santi, non cessa di applicare agli uomini questa pedagogia.
Del resto, in questo tempo in cui si rischia il ritorno alla barbarie, abbiamo bisogno, per questa vera e reale «emergenza educativa», di guardare a chi, con la propria vita, ci sa richiamare a ciò «che c’è nel cuore dell’uomo». E non possiamo qui dimenticare, oltre allo straordinario messaggio per la Giornata della Pace 2012 di Benedetto XVI, quanto già affermava il Beato Giovanni Paolo II, nel suo primo messaggio, del 1979: «L’educazione alla pace può allora beneficiare anche di un rinnovato interesse per gli esempi quotidiani dei semplici operatori di pace a tutti i livelli: sono quegli individui e quelle famiglie che, mediante il dominio delle proprie passioni, l’accettazione e il rispetto vicendevoli, raggiungono la pace interiore e la irradiano; sono quei popoli, spesso poveri e provati, la cui saggezza millenaria s’è plasmata attorno al bene supremo della pace, popoli che hanno saputo resistere spesso alle ingannevoli seduzioni di progressi rapidi raggiunti con la violenza, convinti che simili guadagni avrebbero portato con sé i germi avvelenati di nuovi conflitti»).
Per questo noi di CulturaCattolica.it, di fronte ai numerosi modelli di umanità vera che l’anno 2011 ci ha proposto, desideriamo indicare a tutti la figura e l’esempio di Shahbaz Bhatti, il ministro pakistano assassinato il 2 marzo 2011 per la sua strenua difesa della libertà religiosa (che evoca il nome a noi tanto caro di Asia Bibi).
Dicevano i maestri ebrei: «Chi salva un uomo salva il mondo intero». Shahbaz Bhatti, con il suo sacrificio, ci mostra la verità di questo detto.
Abbiamo quindi deciso di indicare a tutti come «Uomo dell’Anno 2011» questa splendida figura, perché il dono della sua vita arricchisca tutta l’umanità, che ne ha un immenso bisogno.
Chiediamo in particolare a tutti di custodire, come preziosissimo tesoro, quelle parole che ci ha lasciato nel testamento spirituale: «Molte volte gli estremisti hanno cercato di uccidermi e di imprigionarmi; mi hanno minacciato, perseguitato e hanno terrorizzato la mia famiglia. Gli estremisti, qualche anno fa, hanno persino chiesto ai miei genitori, a mia madre e mio padre, di dissuadermi dal continuare la mia missione in aiuto dei cristiani e dei bisognosi, altrimenti mi avrebbero perso. Ma mio padre mi ha sempre incoraggiato. Io dico che, finché avrò vita, fino all’ultimo respiro, continuerò a servire Gesù e questa povera, sofferente umanità, i cristiani, i bisognosi, i poveri».
Animati da questo spirito, chiediamo a chiunque ne condivida le motivazioni di esprimere la propria libera adesione alla scelta che CulturaCattolica.it ha fatto nell’identificare l’uomo-simbolo per il 2011.
Nella speranza che questo trasformi «l’aiuola che ci fa tanto feroci» in un inizio di novità e di vita bella per tutti, in particolare per tutti i giovani.

Per aderire vai in fondo alla pagina
The tradition of selecting a Man of the Year began in 1927, when editors of the American news magazine Time, contemplating newsworthy stories, decided to nominate the aviator Charles Lindbergh as the most representative person of the year for his historical trans-Atlantic flight.
So, if this year Time has decided to select as “man of the Year” the anonymous face of a protester, and the Catholic Magazine “Famiglia Cristiana” has chosen the face of the Italian President Giorgio Napolitano, CulturaCattolica.it has decided to settle upon the face of a saint: the Christian martyr Clement Shahbaz Bhatti.
At school we read and studied the poem by Ugo Foscolo “Dei Sepolcri”, where the poet exalts the importance of the gestures of past heroes to inspire the modern world, and we became certain that human greatness is the most powerful means to educate mankind. And the Church, with its everyday memory of the Saints, does not cease to use this pedagogy towards all the human beings.
After all, in this time, when we risk the return to barbarism, we need, for this true and real “educational emergency” (as Pope Benedict XVI called it), to look at those who, with their lives, can recall what is “in man’s heart”.
One cannot forget, besides the extraordinary message of His Holiness Benedict XVI for the celebration of the Day of Peace 2011, what had already been said by the Blessed Pope John Paul II in his first message of 1979: “Education for peace can then benefit also from a renewed interest in the everyday examples of simple builders of peace at all levels: the individuals and families who, by controlling their passions and by accepting and respecting each other , gain their own inner peace and radiate it; the peoples, often poor and sorely tried, whose age-old wisdom has been forged on the anvil of the supreme good of peace and who have succeeded in repeatedly resisting the deceptive seductions of rapid progress obtained by violence, convinced that such gains would bring with them the poisonous seeds of fresh conflicts”.
Hence CulturaCattolica.it, in respect of the several models of humanity which the year 2011 has showed, wishes to point out to everybody the figure and the example of Shahbaz Bhatti, the martyred Pakistani Minorities Minister assassinated on the 2nd of March 2011, owing to his staunch defence of religious freedom (reminding us of what he did to support Asia Bibi) in the face of extreme intimidation
The Jewish Rabbis said: “whoever saves one life saves the world entire”. Shahbaz Batthi with his sacrifice shows us the truth of this saying.
CulturaCattolica.it has therefore decided to elect as Man of the Year 2011 this splendid figure of a martyr, so that the precious gift of his life may enrich the whole humankind, which appears nowadays desperately in need of it.
CulturaCattolica.it, in particular, asks everyone to preserve, as a very precious treasure, the words he left us in his spiritual testament: “'Many times the extremists have tried to kill me and imprison me, they have threatened, harassed and terrorized my family. The extremists, a few years ago, even asked my parents, my mother and my father, to dissuade me from continuing my mission to help the Christians and people in need, under the threat to arrest me. But my father always encouraged me. I say that, as long as I live, until my last breath, I will continue to serve Jesus and this poor, suffering humanity, the Christians, and the poor.'
It is with this spirit in mind that CulturaCattolica.it invites everyone to freely adhere to the nomination of Shahbaz Batthi as “Man of the Year 2011”, hoping that this choice will change “the threshing-floor that makes us so ferocious" (Dante Alighieri – Paradise XXII 151) into the beginning of novelty, freshness and beautiful life for everyone, particularly the young.
CulturaCattolica.it

At bottom of the page you may freely adhere


Per aderire vai in fondo alla pagina


Adesioni


  1. Luisella Saro, Insegnante
  2. Franco Bruschi, Insegnante
  3. Fernando Locatelli, Impiegato
  4. Luigi Negri, Vescovo di San Marino-Montefeltro
  5. Luciano Gini, Insegnante
  6. Aldo Aloisi, Pensionato
  7. Vincenzo Ranelli, Insegnante
  8. Renato Farina, Giornalista
  9. Gian Franco Lissignoli, Assicuratore
  10. Domenico Nicolò, Medico
  11. Enrico Leonardi Pensionato
  12. Eugenio Reato, Funzionario
  13. Erio Barbieri, Medico
  14. Don Pierre Laurent Cabantous, Parroco
  15. Carlo Bravi, Dirigente
  16. Savino Gaudio, Parroco
  17. Antonio Esposito, Insegnante
  18. Maurizio Muscas, Dentista
  19. Rosaria Bonacina, Assistente sociale
  20. Andrea Cocco, Disoccupato
  21. Claudio Forti, Pensionato
  22. Rita Carlini, Pensionata
  23. Giancarlo Savalli, Insegnante
  24. Paola Berrettini, Docente scuola media superiore
  25. Giampiero Maria Cognigni, Frate Cappuccino
  26. Giuseppe Bonomo, Sacerdote
  27. Federico Bonuccelli, Informatore Medico
  28. Franco Faranda, Impiegato
  29. Elvio De Santis, Impiegato
  30. Silvio Restelli, Insegnante
  31. Battista Gorla, Sacerdote
  32. Angelo Busetto, Parroco
  33. Piergiorgio Bighin, Psicologo
  34. Anna Querci, Casalinga
  35. Lorenzo Vitulano, Dirigente
  36. Tiberio Pompili, Impiegato
  37. Gianluca Cheli, Impiegato
  38. Emerenziano Morato, Pensionato, già Dirigente scolastico
  39. Cinzia D'Ellena, Insegnante
  40. Alessia Quadrio, Insegnante
  41. Mario Garavaglia, Parroco
  42. Rosa Brigida, Casalinga
  43. Gianpiero Demolli, Sacerdote
  44. Alessandro Ciulli, Pensionato
  45. Caterina Visintin, Educatrice
  46. Gianfranco Conti, Commerciante
  47. Don Achille Bolli, Cappellano Polizia di Stato
  48. Chiara Invernizzi, Insegnante
  49. Marialucia Semizzi, Medico
  50. Donato Maccapani, Ingegnere
  51. Cristina Ghezzi, Casalinga
  52. Angelo Dolci, Consulente
  53. Maria Teresa Massari, Docente
  54. Paolo Merli, Pensionato
  55. Mariano De Angelis, Pubblicista
  56. Benedetta Moris, Impiegata
  57. Andrea Babbo, Medico
  58. Carla Tromboni, Insegnante
  59. Cristoforo Cappetta, Insegnante di Religione
  60. Carlo Da Gualdo, Sacerdote
  61. Guido Guastalla, Comunità Ebraica di Livorno - Caro don Gabriele,
    condivido la tua scelta e la motivazione, nonché il titolo talmudico "Chi salva un uomo salva il mondo intero"; ogni uomo ha un'anima e ogni anima ha un nome e ogni nome identifica una individualità assolutamente unica; lo afferma anche il misticismo ebraico o kabbalà che dir si voglia. In questo come vedi cristianesimo ed ebraismo vanno assolutamente d'accordo e il Natale e Chanukkah, feste della luce ci richiamano ad un simbolismo che ci indica nella luce che rischiara l'esistenza dell'uomo una meta che per tutti noi è la speranza forte di salvezza e redenzione.
    Con i più fervidi auguri di buon Natale a te e a tutta Cultura Cattolica.
  62. Massimo Volpe, Impiegato
  63. Enzo Castellaneta, Pensionato
  64. Flavio Facco, Pensionato
  65. Sandro Chierici, Consulente
  66. Bruna Carniel, Pensionata
  67. Roberto Ranieri, Insegnante
  68. Silvia Primi, Insegnante
  69. Giuseppe Crippa, Pensionato
  70. Adriano Nicolussi Golo, Insegnante
  71. Pierluigi Muccin, Artigiano
  72. Patrizia Bertagnini, Insegnante
  73. Wilma Bargigia, Pensionata
  74. Ambrogio Balducci, Pensionato
  75. Scuola di Formazione Teologica, Archidiocesi di Ravenna - Cervia
  76. Fabio Pizzi, Impiegato
  77. Massimo Caputo, Pensionato
  78. Donatella Agostinelli, Impiegata
  79. Ernesto Taiana, Insegnante
  80. Don Eugenio Carminati, Parroco
  81. Maria Luisa Magnaghi, Insegnante
  82. Giuliano Battistini, Bancario
  83. Maurizio Abbiateci, Insegnante
  84. Rosella Baffigo, Insegnante
  85. Daniele Premoli, Studente Universitario
  86. Ilda Marini, Insegnante in pensione
  87. Domenico Platania, Pensionato
  88. Rose-Marie Cabrini Locatelli, Casalinga
  89. Danilo Saccoccioni, Insegnante
  90. Rosario Leotta, Pensionato
  91. Rosario Longo, Pensionato
  92. Anne-Marie Aknine, Controleur de gestion
  93. Ester Capucciati, Insegnante
  94. Ignazio Giuseppe Bognoni, Impiegato
  95. Achille Cilea, Consulente
  96. Manuel Stefani, Impiegato
  97. Massimo Tonucci, Pensionato
  98. Giovanni Calabria, Dentista
  99. Anna Invernizzi, Impiegata
  100. Elena Bertoletti, Insegnante
  101. Patrizio Manna, Impiegato
  102. Giuseppe Chioffi
  103. Gustavo Adolfo
  104. Luisa Frizziero, Pensionata
  105. Emiliana Paciolla, Insegnante
  106. Giuseppe Firpo, Insegnante
  107. Marta Ferrari, Insegnante
  108. Giovanni D'Andria, Insegnante
  109. Anna Casella, Insegnante
  110. Luigina Berlai, Pensionata
  111. Giacomo Aletti, Professore
  112. Massimo Paciotti, Consulente Informatico
  113. Marco Bruno, Dirigente
  114. Giosuè Giorgi, Insegnante in pensione
  115. Romeo Vinante, Pensionato
  116. Gilda De Petri, Impiegata
  117. Giuseppe Albetti, Pensionato
  118. Franco Premoli, Insegnante
  119. Davide De Petri, Studente
  120. Giorgio Alberto Crotti, Pensionato
  121. Enrico Finotto, Capo Stazione
  122. Miriam Zappavigna, Pensionata
  123. Don Damiano Galbusera, Insegnante
  124. Annamaria Evangelisti, Insegnante
  125. Giuseppe Notari, Sacerdote
  126. Cristina Del Gatto, Segretaria
  127. Matteo Del Gatto, Studente
  128. Annamaria Grisanti, Impiegata
  129. Roberto Sanvito
  130. Piero Vassallo
  131. Centro Culturale "H. U. von Balthasar", Portogruaro
  132. Mariano de Angelis
  133. Silvia Ducci, Pensionata
  134. Prof. mons. Antonio Livi
  135. Carlo Bortolozzo
  136. Marco Sermarini, Avvocato e presidente della Società Chestertoniana Italiana
  137. Riccardo Chiezzi
  138. Vittorio Pompei, Medico
  139. Angela Vago, Impiegata
  140. Antonio Benvenuti, Ingegnere
  141. Liana Bertolini, Dirigente
  142. Donata Conci, Insegnante
  143. Francesca Alesani, Impiegata
  144. Alessandro Tizzi
  145. Enrico De Petri, Agente di commercio
  146. Opera Baldo, Associazione educativa ONLUSS - Una scelta come questa dice di un'educazione
    al sacrificio di sé. E quale educazione più grande di questa: 'dare la
    vita per i fratelli'?
  147. Cecilia Astesani, Educatrice
  148. Gianluigi Parenti, Ginecologo.Presidente Circoscrizione 5, Monza
  149. Lorenzo Mazzoni, Pensionato
  150. Luciana Cavalli, Casalinga
  151. Annarosa Rossetto, Logopedista
  152. Gianni Bellocchi, Ricercatore
  153. Carlo Chiesa
  154. Romano Maggi, Pensionato
  155. Luisa Chiesa
  156. Maria Mirabella, Medico
  157. Raffaella Colombo
  158. Andrea Musso, Insegnante di Religione
  159. Massimo Costanzo, Consulente - Non posso esimermi da questo gesto di civiltà...!
  160. Alberto Girotti, Pensionato - operatore culturale
  161. Antonia Angela Deriu, Religiosa
  162. Lucia Scolari, Casalinga
  163. Piero Invernizzi, Pensionato
  164. Gabriele Ripanti, Medico ospedaliero
  165. Stefano Greselin - Aderisco all’iniziativa proposta da CulturaCattolica.it e ringrazio per il vostro continuo impegno.
  166. Paola Bettella, Musicista
  167. Don Pinuccio Mazzucchelli, Sacerdote, Insegnante
  168. Carla Mami, Infermiera
  169. Fausto Greco, Preside, in pensione
  170. Giovanna Quarello, Insegnante
  171. Fiorenzo Mami, Pensionato
  172. Maria Zilioli, Medico
  173. Claudio Beretta, Medico
  174. Manuela Ghislandi, Medico
  175. Matteo Tamagnini
  176. Stefano Salvi, Insegnante
  177. Giuseppina Viganò, Casalinga
  178. Centro Sociale S. Andrea, RSM
  179. Piero Marsiglietti, Insegnante di Religione
  180. Alberto Pennati, Impiegato
  181. Luciano Ditri, Medico
  182. Aldo Motta, Sacerdote religioso frati cappuccini
  183. Nicola Cappi, Insegnante
  184. Vincenzo Gulino, Medico
  185. Paolo Zanolli, Consulente Informatico
  186. Vito Palmulli, Impiegato
  187. Paola Galafassi, Infermiera
  188. Severino Mauro - Il Signore renda anche noi suoi testimoni tutti i giorni
  189. Angelo Carmignani, Impiegato
  190. Paolo Pontello, Insegnante
  191. Alessandro Carcano, Pensionato - Ben fatto!!!!
  192. Paolo Loreti, Professore
  193. Fiorenzo Dominoni, Impiegato
  194. Simona Bighin, Food stylist
  195. Maria Teresa Landi, Ricercatore
  196. Massimo Zecca, Funzionario P.A.
  197. Mauro Cannizzo, Ingegnere
  198. Eligio Riffaldi, Impiegato
  199. Adriana Arosio, Tecnica di laboratorio
  200. Francesca Manuela Riffaldi, Ostetrica
  201. Mattia Riffaldi, Universitario
  202. Enea Ciocca, libero professionista
  203. Carla Pilenga, libera professionista
  204. Elena Biondi, Insegnante
  205. Mariagrazia Targa, Bibliotecaria
  206. Maria Grazia Gotti, Collaboratore a progetto
  207. Marco Orsolinio, Avvocato
  208. Isabella Bianchi, Pensionata
  209. Roberto Prisco, Pensionato
  210. Clara Meraviglia, Assistente Sociale - Grazie e che Dio vi benedica.
  211. Mauro Zulianello, Impiegato
  212. Nunzia D'Orio, Casalinga
  213. Caterina Conidi, Insegnante
  214. Egidio Giordano, Pensionato - Nobile e bella idea!!
  215. Giuseppe Bertucci
  216. Clara Tragni Sincich, Impiegata
  217. Maria Consigli, Musicista
  218. Gianni Rossi, Insegnante
  219. Alfredo Palomba, Autista
  220. Carla Molinari
  221. Bruna Marzola, Insegnante
  222. Elena Della Bianca, Impiegata
  223. Paolo Cantoni, Pensionato
  224. Nicoletta Frigerio, Invalida civile - Quando ho letto il testamento spirituale di Shahbaz Bhatti ho sentito nel mio cuore tutto l'Amore che Shahbaz aveva per Cristo, per me è stato come leggere quel brano di san Paolo nella lettera ai Romani dove dice "chi ci separera dall'Amore di Cristo etc.": Mi si è infiammato il cuore allo stesso modo e l'ho amato da subito. Tante volte lo prego affinché mi aiuti ad essere un testimone fervente nella realtà di ogni giorno.
  225. Rosa Papa, Insegnante
  226. Nerella Buggio - In un mondo che sembra aver perso la bussola, che non sa guardare più a ciò che davvero conta e rende un uomo libero. Indicare come uomo dell'anno Shahbaz Batthi mi sembra il segno che si riparte da UNO
  227. Donatella Fioravanti, Insegnante
  228. Maria Rosa Paticchia
  229. Bianca Maria Maraviglia, Pensionata
  230. Paola Polchi, Medico - Un uomo che è un faro per ognuno di noi
  231. Valeria Mangione, Insegnante
  232. Annarita Focchi
  233. Angela Belussi, Pensionata
  234. Fabrizio Liberini, Insegnante
  235. Miriam Melzi, Grafica
  236. Antonino Ficara, Impiegato FS
  237. Antonio Cremonese, Insegnante
  238. Walter Schileo, Impiegato
  239. Patrizio Ricci, Impiegato - Lo appoggio pienamente sia sul mio blog, sia sulla mia bacheca facebook, rispondiamo così anche reagendo alle parole del Papa, si può essere vivi e non succubi quando la fede è vissuta come dono prezioso, come Parola che ti strappa dalle circostanze che ti dicono che sei nulla, solo un meccanismo di un ingranaggio . Lui ci ha detto che si può essere protagonisti della propria vita e che ne vale la pena, perchè la nostra vita non è riducibile.
    Volentieri e grazie a chi ha preso questa iniziativa.
  240. Carlo Tardini, Ingegnere
  241. Mariavita Ciccarone, Ginecologa
  242. Orlando Gabrielli, Informatico
  243. Antonella Diegoli, Insegnante
  244. Licia Chierici, Insegnante
  245. Luigi Brambilla, Insegnante
  246. ,
  247. Umberto Ferreri, Pensionato
  248. Franceso Giuseppe Pianori, Fisioterapista (in pensione)
  249. Irma Bertocco, Insegnante
  250. Severino Bernardini, Sacerdote
  251. Associazione Culturale Felicita Merati
  252. Anna Maria Palma, Pensionata
  253. Antonio Palermo Idone, Pensionato
  254. Andrea Mondinelli, Ingegnere
  255. Ermanno Vernocchi, Impiegato tecnico
  256. Renata Paola Borgato, Insegnante
  257. Gianfranco Gaudenzi, Ingegnere
  258. Andrea Polizzotto, Broker
  259. Catia Dell'Orso, Impiegata
  260. Mira Amato, Impiegata
  261. Maria Giovanna Massa, Operatore socio-sanitario
  262. Walter Bellavita, Impiegato
  263. Alberta Beretta, Impiegata
  264. Fausta Ghirimoldi, Casalinga
  265. Gaetano Giammarino, Professore
  266. Fabio Colosio, Dirigente
  267. Vincenzi Mandile, Infermiere
  268. Claudia Rinaldi, Ricercatrice
  269. Adriano Di Sisto, Impiegato
  270. Davide Vago, Artigiano
  271. Guido Lorigliola, Funzionario di banca
  272. Paolo Junginger, Ingegnere
  273. Mario Gargantini, Giornalista
  274. Gisella Lazzari, Insegnante
  275. Anna Capozzi, Impiegata
  276. Alessandro Ceriani, Ingegnere
  277. Sergio Sala, Lavoratore
  278. Maurizio Giuseppe Lia, Impiegato
  279. Mariagrazia Biasin, Imprenditore
  280. Marco Platania, Impiegato
  281. Diego Massimo Lo Porto, Educatore
  282. Giuseppe Nava, Ingegnere
  283. Liliana D'Agata, Casalinga
  284. Ercole Gatti, Imprenditore
  285. Anna Galimberti, Pensionata
  286. Jacopo Parravicini, Ricercatore
  287. Grazia Massone, Docente universitario
  288. Samuele Sanvito, Ingegnere informatico
  289. Emanuele Negrisolo, Impiegato
  290. Laura Rabini, Insegnante
  291. Roberto Nizzola, Pensionato
  292. Carlo Montefiori
  293. Tiziana A. Bonassina, Impiegata
  294. Francesco Bertoldi, Insegnante
  295. Giulio Pozzi, Consulente pubblicitario
  296. Carlo Pompei, Dirigente d'azienda
  297. Carlo Luigi Perego, Pensionato
  298. Carla Maria Giovanna Guerneri, Casalinga
  299. Paola D'Ilario, Agronoma
  300. Carlo Micheli, Impiegato
  301. Marco Moretti, Impiegato
  302. Antonino Stilio, Vigile del fuoco
  303. Alberto Sportoletti, Imprenditore
  304. Letizia Sanvito, Traduttrice
  305. Paola Gulinelli, Bibliotecaria
  306. Alberto Speroni, Operaio
  307. Lino Basso, Pensionato
  308. Gianpietro Viganò, Impiegato
  309. Marcella Cova, Architetto
  310. Anna Chiroli, Insegnante
  311. Angelo Bignamini, Docente Universitario
  312. Marco Clemente Pellegrini, Insegnante
  313. Alessia Chirico, Studente
  314. Albino Innocenti, Insegnante di Religione
  315. Giovanni Puligheddu, Impiegato
  316. Patrizio Zanella, Docente - Condivido ampiamente la proposta. Sarebbe sufficiente leggere il suo "testamento" per capire quanta consapevolezza aveva del suo destino imminente!
  317. Dario Rozzoni, Impiegato
  318. Paolo Negri, Imprenditore - Il potere dei senza potere
  319. Mauro Tagliabue, Pensionato
  320. Rossana Colombo, Insegnante
  321. Nazareno Boncompagni, Insegnante
  322. Massimo Casiraghi, Consulente - Sanguis Martyrii, semen Chrystianorum
  323. Saverio Mandaglio, Disoccupato
  324. Coop. L'Approdo, Servizi Educativi
  325. Stefano Rossi, Impiegato
  326. Maria Orioli, Insegnante
  327. Roberto Simioni, Impiegato
  328. Alessandro Cilea, Graphic designer / fotografo
  329. Alfredo Abbondi, Sacerdote
  330. Luciano Tiso, Studente
  331. Silvia Verona, Studente
  332. Marco Beccaria, Dirigente
  333. Daniele Boschetto, Produttore TV
  334. Piera Toletti, Pensionata
  335. Giovanni Romano, Insegnante
  336. Luisa Tavecchia, Pensionata
  337. Cristiana Bonanni, Insegnante
  338. Giancarlo Andorno
  339. Pier Luigi Piccinini, Commerciante
  340. Luigi Tardini, Pensionato
  341. Marta Pochini, Impiegata
  342. Anna Pia Gellini, Insegnante
  343. Maria Grazia Muzzioli, Nonna
  344. Gisèle Ion, Impiegata
  345. Roberto Maggi, Insegnante
  346. Roberta Mazzoni, Insegnante
  347. Francesca Mami, Laureata
  348. Roberto De Mattia, Impiegato
  349. Renzo Faleschini, Pensionato, in attività varie
  350. Lenca Toma, Impiegata
  351. Luca Meini, Impiegato
  352. Filippo Sorgonà, Medico
  353. Guido Sandro Castellazzi, Pensionato
  354. Lidia Fantauzzi, Impiegata
  355. Massimo Bramucci, Impiegato
  356. Simona Elli, Insegnante
  357. Massimo Casiraghi, Consulente
  358. Francesca Romana Bandozzi, Medico
  359. Alda Uberti, Insegnante
  360. Gianluigi Nobili, Impiegato
  361. Giuseppe Lino, Pensionato
  362. Luigi Trevisiol, Funzionario diBanca
  363. Anna Maria Angelone, Dirigente medico
  364. Gilberto Aluigi, Commerciante
  365. Carlo Bighin, Avvocato
  366. Federica Callegari, Insegnante
  367. Vagni Giacomo, Insegnante
  368. Gemma Timo, Impiegata
  369. Nicola Nardelli, Pensionato - Sottoscrivo, perché sono d'accordissimo
  370. Antonella Serra, Impiegata
  371. Carmelina Liuzzi, Insegnante
  372. Antonio Damo, Pensionato
  373. Patrizia Sbarsi, Insegnante
  374. Nando Patrizi, Impiegato
  375. Gian Carlo Blangiardo, Docente universitario
  376. Carlo Carrettini, Ingegnere
  377. Antonella Rossi, Impiegata
  378. Arturo Alberti, Presidente della Fondazione ROMAGNA SOLIDALE e di LINK2007
  379. Lorenzo Marinello, Cuoco
  380. Marzia Cantoni, Casalinga
  381. Lauro Chieregato, Consulente
  382. Paolo Ugolini, Funzionario - I cristiani del Pakistan hanno il volto di Shahbaz, di Asia Bibi e di tante persone comuni che hanno un coraggio immenso ad esser cristiani in quel paese: facciamo qualcosa per aiutare questi fratelli, assieme a tutti i perseguitati per motivi religiosi nel mondo!
  383. Stefano Gerosa, Impiegato
  384. Gianluca Stefanel
  385. Giuseppe Dottori, Pensionato
  386. Pierugo Boni
  387. Anna Danesi
  388. Gabriella Cantù, Libera professionista
  389. Angelo Villa, Project manager
  390. Paola Volpato, Impiegata
  391. Giulio Moretti, Impiegato
  392. Paolo Grisorio
  393. Giuseppe Marinelli, Pensionato
  394. Maria Tersa Ferraresi, Casalinga
  395. Vittorio Calvi, Impiegato
  396. Elisa Bovolenta, Psicologa
  397. Maria Letizia Savini, Impiegata
  398. Claudia Maccabruni, Medico
  399. Paola Cacchioli, Insegnante
  400. Ferdinando Bocchi, Consulente
  401. Angiola Pollastri, Docente
  402. Paola Ceriani, Impiegata
  403. Massimo Battista, Consulente
  404. Paola Tornaghi, Docente Universitaria
  405. Beppino Giovannini, Impiegato
  406. Mariella Mioli, Consulente
  407. Giovanni Graceffa, Imprenditore Edile
  408. Luciana Montatore, Insegnante
  409. Teresa Monti, Pensionata
  410. Matteo Colombi, Quadro Direttivo
  411. Daniele Celli, Preside Liceo Scientifico Lemaitre
  412. Anita Nicoletti, Pensionata
  413. Silvia Mauri, Infermiera
  414. Pino Proserpio, Insegnante
  415. Mauro Sala, Imprenditore
  416. Mariateresa Salvioni, Impiegata
  417. Isella Gregori, Insegnante
  418. Adriano Trisciani, Pensionato
  419. Chiara Zamboni, Pensionata
  420. Rita Gavezzotti, Casalinga
  421. Simona Sarti, Assistente Sociale
  422. Mariassunta Da Campo, insegnante
  423. Margherita Brivio, educatrice
  424. Manuela Montani - Ciao sono Montani Manuela di Rivolta d'Adda, sono operatrice socio sanitaria in una casa famiglia per disabili a ***, sottoscrivo pienamente la scelta di eleggere Shahbaz Bhatti come Uomo dell'anno, perchè si è battuto per la vita ed è morto per la Vita! Uomo vero testimone fedele di quell'amore che non ha riserve l'amore vero, incondizionato indelebile in ogni uomo e che grazie alla sua testimonianza è esempio vivo per molti uomini che al giorno d'oggi non sanno cosa fare e vagano nel nulla cercando quella verità che lui ha trovato. Con affetto
  425. Salvatore Mario Angelica, Informatore scientifico
  426. Franca Negri, Insegnante
  427. Piero Masia - Gentili amici, appongo con gioia la mia adesione lla vostra iniziativa di scegliere come uomo dell'anno Shahbaz Batthi, uomo che ben ci indica come e perchè seguire Cristo.
  428. Luigi Riva, Quadro direttivo
  429. Attila Donati, Impiegata
  430. Gianfranco Saro, Pensionato
  431. Giuliana Rojatti, Casalinga
  432. Anna Maria Fabrici, Pensionata
  433. Marzio Mariotti, Pensionato
  434. Agnese Simonetto, Insegnante
  435. Rossella Amato, Libera professionista
  436. Flavio Dal Corso, Fisico - Ricercatore
  437. Pippo Emmolo, Insegnante - "Pericoli dal di dentro, pericoli dal di
    fuori: tempo di prova, di contraddizioni, di persecuzione di ogni genere,
    e per noi tempo di costanza, tempo di fedeltà..."(Marrou). Interroghiamoci se e quanto siamo missionari noi nel nostro ambiente.
    Ricordiamoci quelle parole formidabili dette a noi dal Signore: "siete il
    sale della terra" e "siete la luce del mondo": i nostri amici cristiani
    martiri nel mondo e in particolare Batthi, sì lo sono! e senza moralismi e senza voler misurare, abbiamo almeno la baldanza di sentirci sale e luce?
  438. Giorgio Pellei, Insegnante
  439. Roberto Parolini, Operaio
  440. Alessandro Grillini, Insegnante
  441. Lorena Nardelli, Insegnante
  442. Carmelo Lo Bue
  443. Federico Vicari, Commerciante
  444. Emanuele Bacci, Impiegato - Grazie ... c'è bisogno di ricentrare lo sguardo .... grazie davvero anche in memoria dei nuovi martiri di Abuja (Nigeria)
  445. Alessandra Rocchi, Insegnante - Un vero martire della fede che è di testimonianza a noi tutti!!
  446. Roberto Dotti, Impiegato
  447. Enrico Barbieri, Impiegato
  448. Ugo Papa, Impiegato
  449. Alessandro Ortisi, Direttore Marketing
  450. Padre Mauro Bazzi, Sacerdote cappuccino
  451. Antonella Bagno, Tecnico di Laboratorio bio-chimico
  452. Francesca Scarano, Docente di Arte scuola media
  453. Luca Brotto, Operaio
  454. Paolo Pomata, Impiegato
  455. Paolo Pomata, Impiegato
  456. Antonia Grasselli, Insegnante
  457. Francesca Perissinotto, Commerciante
  458. Massimo De Carli, Impiegato
  459. Giovanni Perissinotto, Pensionato
  460. Sr. Speranza Imperlini, Monaca
  461. Matteo La Torre, Commerciante
  462. Francesca Frigerio, Impiegata
  463. Fausto Baratti, Operaio
  464. Marino Tremolada, Impiegato
  465. Maria Francesca Candio, Impiegata
  466. Rosario Mazzeo, Dirigente scolastico
  467. Carlo Valli, Pensionato
  468. Giuseppe Maimone
  469. Silvia Rossetto, Insegnante
  470. Leonardo Rizzetto, Funzionario
  471. Anna Gonella, Impiegata
  472. Maria Elisa Bergamaschini, Insegnante
  473. Antonio Saini, Pensionato
  474. Letture Cattoliche - Sin dal momento del martirio di Shahbaz Bhatti abbiamo proposto con forza la sua figura. Il Signore ci renda Suoi coraggiosi testimoni
  475. Roberto Monguzzi, Impiegato
  476. Fausto Verzeroli, Pensionato
  477. Wanda Miconi, Pensionata
  478. Maria Capacchione, Impiegata
  479. Roberto Parravicini
  480. Lorena Menclossi, Casalinga
  481. Annarita Tiberio, Insegnante
  482. Celestino Rossi, Ingegnere - È un martire della ns. fede; sono i valori che maggiormente contano nella realtà di oggi!
  483. Antonio Vendrame, Prof. In pensione
  484. Giovanna Paini, Docente
  485. Maria Consigli, Musicista
  486. Lino Peronio, Medico
  487. Cinzia Fiorio
  488. dott. Pierangelo Del Corso, Medico
  489. Silvana Mazzola, Pensionata - Ringrazio commossa e prego lo Spirito Santo
  490. Mario Facchini, Medico
  491. Fulvia Avalle, Insegnante
  492. Annita Cappellotto, Insegnante
  493. Martino Bellani, Insegnante
  494. Silvano Piras, Impiegato
  495. Franco Caldararo, Pensionato
  496. Alberto Rossi, Impiegato
  497. Andrea Sghirlanzoni, Impiegato
  498. Giuliana Nalon, Insegnante
  499. Alberto Mami, Studente universitario
  500. Cecilia Basaglia, Insegnante
  501. Stefano Giuliani, Libraio
  502. Pinuccia Colnago, Pensionata
  503. Rita Vendrame, Impiegata
  504. Piero MIchele Levi, Pensionato
  505. Piergiorgio Vianello, Insegnante - Grazie per la vostra scelta coraggiosa che pone una proposta vera.
  506. Tommaso Saltini, Commercialista
  507. Kathrin Morisoli, Docente e traduttrice
  508. Maurizio Beretta, Tecnico elettrico
  509. Novella Sestini, Insegnante
  510. Sonia Nobili, Impiegata
  511. Maurizio Gatti, Ingegnere funzionario ministeriale
  512. Ambrogio Cerizza, Parroco
  513. Gianbattista Pasinetti, Pensionato
  514. Maria Travasoni, ingegnere
  515. Moro Roberto, Impiegato
  516. Sr. Claudia M. Piffer, Comboniana in Uganda
  517. Terenzio Girotto, Ingegnere Elettronico
  518. Stefano Citterio, Infermiere
  519. Angelo Frigerio, Imprenditore
  520. Salvatore Failla, Insegnante
  521. Rosa Maria Miret Gatius, Pensionata
  522. Alberto Bernard, Studente
  523. Bianca Mazzini, Gestore Scuola Paritaria - Grazie per aver offerto all'uomo del 2011 ancora la testimonianza di chi è un vero cristiano!
  524. Antonio Pedrazzini, Impiegato - Aderisco senza indugio! E' un martire che ci indica come essere uomini e politici cristiani oggi
  525. Ezio Uccelli, Fisioterapista
  526. Davide Palli, Impiegato
  527. Luigi Alberti, Impiegato
  528. Arturo Baj, Chimico
  529. Alessandro Radrizzani, Imprenditore - "Io sono Tu che mi fai". Lui ha vissuto con
    questa certezza fino al punto di sacrificare la sua vita per Cristo
  530. Anna Susat, Pensionata - Le solite scelte di sinistra di Famiglia Cristiana!!!
  531. Paola Marforio, Ingegnere
  532. Martino Giorgioni
  533. Gualtiero Tanturli, Veterinario
  534. Alberto Cuccorese, Dirigente
  535. Gaian Piero Colombo, Operatore Sociale
  536. Gilberto Sbaraini, Operatore Sociale
  537. Andrea Galafassi, Impiegato
  538. Pasquale Giammario, Pensionato
  539. Luisa Guglielmi, Insegnante
  540. Enzo Polesana, Pensionato
  541. Francesca Taverna, Impiegata
  542. Maurizio Milesi, Impiegato - Chi altri merita questa segnalazione se non questo martire del XXI secolo, testimone credibile della fede cristiana e della possibile liberta' per ogni uomo. Grato, sottoscrivo.
  543. Donatella Mansi, Impiegata
  544. Silvia Cleber, Libera Professionista
  545. Alfredo Silvestrini, Imprenditore
  546. Riccardo Prando, Giornalista
  547. Daniele Contini
  548. Maria Grazia Gentile, Impiegata
  549. Claudia Castellani, Impiegata
  550. Angelo Villa, Project manager
  551. Adriana Paleari, Casalinga
  552. Roberta Rivolta, Consulente
  553. Luigi Tagliabue, Impiegato in mobilità
  554. Ivano Conti, Tecnico Audio
  555. Francesca Mancia, Impiegata
  556. Gianni Nocera, Impiegato
  557. Francesco Aliverti, Educatore
  558. Massimo Sanvito, Dirigente Industria
  559. Laura Loy, Ingegnere
  560. Gianni Ruffino, Ingegnere
  561. Franca Sossi, Insegnante
  562. Davide Zulianello, Dirigente
  563. Giuseppe Invernizzi, Dirigente
  564. Luigi De Luca, Impiegato
  565. Maria Stella Buscemi, Pubblicista
  566. Anna Maria Moneta, Insegnante
  567. Roberto Piazza, Imprenditore
  568. Monica Gambino, Infermiera
  569. Andrea Marconi, Insegnante
  570. Domenico Telesca, Impiegato pubblico
  571. Anna Ferrari, Preside
  572. Giuliano Gizzi, Impiegato
  573. Valentina Damian, Insegnante
  574. Filippo Campo, Avvocato
  575. Roberta Bajetta, Insegnante
  576. Roberto Mento, Operaio - Da 3 mesi ho attaccato all'ingresso di casa mia una frase di Shahbaz. Prima di uscire la leggo, fa bene al cuore. W Shahbaz Bhatti
  577. Luigi Frixione, Lavoratore autonomo
  578. Vittorio Cristofolini, Pensionato
  579. Stefano Braconi, Impiegato
  580. Suor Enzina Criscillo, Professoressa
  581. Giacinta Gariboldi, Pensionata
  582. Francesca Bertolazzi, Logopedista
  583. Marcello Bardotti, Pensionato
  584. Nicola Incampo, Insegnante
  585. Giacomo Rocca, Direttore Casa di riposo
  586. Matteo Muccin, Insegnante
  587. Giovanni Lonoce, Pensionato - Bellissima iniziativa. Condivido in toto
  588. Maria Luisa Montanari, Casalinga
  589. Francesca Lonoce, Insegnante
  590. Domenico Pettoruto, Impiegato
  591. Marinella Coltelli, Pensionata
  592. Sandra Merati, Infermiera
  593. Dario Rurale, Medico
  594. Luigi Tomellini, Pensionato
  595. Mariateresa Marconi, Casalinga
  596. Augusta Tescari, Monaca
  597. Alfonso Fasolino, Consulente aziendale
  598. Agata Bruno, Insegnante
  599. Antonia Ventura, Pensionata
  600. Alessandro Banchetti, Impiegato
  601. Claudia Lecchi, Insegnante
  602. Luigi Bizzozero, Pensionato
  603. Emanuela Pagani, Insegnante
  604. Nicolina Piccaro - Anche se normalmente queste “elezioni” non mi convincono, in questo caso e per la memoria di una persona di così grande fede, condivido la vostra scelta. Fa bene a noi cristiani avere dei testimoni così coraggiosi, noi che nella quotidianità abbiamo paura di testimoniare per non ferire l’altro o per quieto vivere. Grazie e buon “sondaggio”.
  605. Angela Perego, Impiegata
  606. Valerio Nassi, Consulente Informatico
  607. Maria Paola Ceccato, Insegnante
  608. Maria Chiara Saini, Studentessa
  609. Anna Andrioli, Tecnico
  610. Agata Bruno, Insegnante
  611. Manuela Trisciani, Insegnante
  612. Antonio Maria Spotti, Geometra
  613. Graziella Bellomo, Insegnante
  614. Cinzia Conti, Casalinga
  615. Giulino Cammiti, Impiegato - "Concepire l'islam solo come una religione è
    una trappola mortale per gli Europei." Al democratico non basta che rispettiamo quello che lui vuol fare della sua vita, esige pure che rispettiamo quello che lui vuol fare della nostra. L'obbiettivo dei musulmani e' un califfato mondiale
  616. Franca Negri, Insegnante
  617. Antonella Serafini, Impiegata
  618. Antonio Petrella, Pensionato - In giro vi sono una marea di profeti, oltre a
    quelli da voi citati. Il guaio, come per il colloquio Card.Martini/Scalfari, è che questi "profeti" sfruttano la mano tesa dei cattolici per apparire decisamente ieratici, bravi ad addolcire e spiegare i dubbi dei loro "fragili" interlocutori.
  619. Elena Zacconi, Educatrice
  620. Luisa Rossi, Impiegata
  621. Stefano Rocchetta, Insegnante
  622. Michel Barin, Pensionato ex insegnante - Ricordiamo anche i cristiani trucidati dai musulmani in Nigeria e in Egitto!
  623. Maria Meneghini, Impiegata
  624. Stefano Spinelli, Avvocato - Mi ritrovo il nome che è stato del primo martire cristiano. Shahbaz Batthi è l'ultimo in ordine di tempo e si inserisce nella medesima storia
  625. Anna Boella, Pensionata
  626. Fiorentino Picariello, Dirigente Azienda
  627. Fabrizio Minissale, Direttore centro socio educativo
  628. P. Mauro De Gioia, Sacerdote dell'Oratorio
  629. Antonella Di Piazza, Missionaria
  630. Maria Pia Definiti, Casalinga
  631. Cristiana Sasso, Impiegata
  632. Carmelina Liuzzi, Insegnante
  633. Annarita Focchi, Farmacista - Credo che la scelta sia molto giusta
  634. Don Pino De Bernardis, Sacerdote
  635. Renato Meli, Ingegnere
  636. Camilla Cornacchiari, Casalinga
  637. Massimo Sasso, Sindaco di Lentate sul Seveso
  638. Pierpaolo Martignani, Parroco
  639. Giorgio Zanotti
  640. Italo Cason, Pensionato
  641. Enrico Porporato, Impiegato
  642. Cesare Cavalli, Fisioterapista
  643. Andrea Capaccioli, Insegnante
  644. Angelo Lombardo, Parroco
  645. Annibale Santoro, Impiegato
  646. Andrea Bertin, Impiegato
  647. Emanuela Del Pero, Insegnante
  648. Paola Rita Soccol, Insegnante
  649. Maria Sangiorgio, Insegnante
  650. Anna Brollo, Educatore
  651. Salvo Madonia, Impiegato
  652. Franco Manna, Cuoco
  653. Antonio Trisciani, Pensionato
  654. Mario Innocenti, Veterinario
  655. Francesco Dede', Dottorando di ricerca
  656. Salvatore Alvaro, Insegnante
  657. Marcella Necchi, Mamma
  658. Fabio Salvetti, Impiegato
  659. Alice Trevia, Impiegata
  660. Enea Vigano', Impiegato
  661. Antonio Basilico, Artigiano
  662. Mauro Marco Maverna, Insegnante
  663. Paolo Merlo, Insegnante
  664. Giorgio Fanzini, Pittore
  665. Maurizio Marzona, Agronomo
  666. Anna Chiara Capretti, Religiosa Educatrice
  667. Giuseppe Raucci, Ricercatore
  668. Mario Caccia, Sacerdote Cattolico
  669. Maria Grazia Siligato, Medico
  670. Andrea Saponaro, Dottorando
  671. Gabriella Beretta, Insegnante
  672. Giovanni Spanu, Pensionato
  673. Giovanni Paolo Spanu, Infermiere
  674. Fabrizio Arosio, Commerciante
  675. Marta Lacavalla, Impiegata
  676. Eugenio Lacavalla, Studente
  677. Massimiliano Cossu, Insegnante
  678. Gabriele Baccetti, Presidente Fondazione G. Chelli
  679. Marina Panzeri, Casalinga
  680. Anna Viganò, Insegnante
  681. Luisella Colombo, Casalinga
  682. Renato Ferigo, Pensionato
  683. Antonella De Polo, Consulente
  684. Flavio Busnelli, Artigiano intagliatore
  685. Teresa Oriani, Pensionata
  686. Sandra Ronchi, Insegnante
  687. Letizia Bizzozero, Insegnante
  688. Anna Luisa Sala, Casalinga
  689. Laura Merlo, Pensionata
  690. Domenico Malerba, Tecnico agrario
  691. Roberto Rossetti, Dirigente scolastico
  692. Antonio Moretti, Insegnante
  693. Camilla Cornacchiari, Casalinga
  694. Fernando Gutiérrez Godinez, Profesor de Filósofía
  695. Monica Ferrari, Insegnante
  696. Tiziana Scarponi, Insegnante in pensione
  697. Giannino Todescato, Pensionato
  698. Angelo Cerizza, Impiegato
  699. Maria Bambina Zabol, Infermiera
  700. Simonetta Sala, Insegnante
  701. Eugenio Ciceri, Impiegato
  702. Giuseppe Pasetti, Impiegato - Ho letto il testamento del martire indiano ai miei ragazzi adolescenti dei tre gruppi che educo in oratorio e fatto il presepio in onore di tutti i martiri cristiani indiani.
  703. Don Simone Riva, Sacerdote
  704. Antonella Coscia, Insegnante
  705. Giovanna Bianchi, Medico
  706. Vito Groppelli, Sacerdote Missionario - I santi ci sono ancora i codardi cattolici pure.
  707. Roberto Lucioli, Impiegato Aeroportuale
  708. Cristina Maria Cibin, Insegnante
  709. Viviana Castelli, Ricercatrice
  710. Centro Culturale "John Henry Newman", Cernusco s/N
  711. Lucia Biancato, Impiegata
  712. Francesca Mangiagalli, Casalinga
  713. Andrea Pascucci, Psicologo
  714. Nicola Esposito, Impiegato
  715. Valeria Mariani, Insegnante
  716. Chiara Cirinnà, Architetto
  717. Daniele Bonfanti, Informatico
  718. Monica Ruzza, Assistente sociale - Nella semplicità della sua quotidianità Shahbaz Bhatti ci dimostra che è possibile ancora oggi dare la vita per Cristo. Un testimone da far conoscere e imitare. Grazie per la proposta
  719. Olga Giust, Ass. Tecnico
  720. Angelo Gasparro, Sacerdote - Grazie per l'iniziativa che ci aiuta a non dimenticare
  721. Antonio Belluscio, Pensionato
  722. Renato Scotti, Impiegato
  723. Silvia Demo, Fisioterapista
  724. Paolo Freddi, Impiegato - Grazie!
  725. Giorgio Medici, Dirigente
  726. Maria Gloria Riva, Monaca
  727. Renato Scotti, Impiegato
  728. Marco Pedroni, Professore
  729. Vittoria Licari, Docente AFAM
  730. Carlo Martinelli, Pensionato - Spero che presto sia beatificato e poi canonizzato
  731. Rocco Caruso, Insegnante
  732. Patrizia Berto, Casalinga
  733. Valentino Marostica, Pensionato
  734. Loredana Mapelli, Impiegata
  735. Raffaella Suriano, Ingegnere
  736. Marco Doria, Insegnante
  737. Francesco Bonalumi, Consulente
  738. Marco Riganti, Funzionario tecnico
  739. Roberto Bertazzoli, Programmatore - Nell'agire di Bhatti è riflesso il “Candor Æternæ” del cuore di Cristo, che feconda di pace la mia storia e la rilancia nel Suo nome.
  740. Patrizia Caterina Rossi, Studente
  741. Daniela Danesin, Ass. Socio Assistenziale
  742. Maria Carmela Ferrante, Insegnante
  743. Michele Latarola, Tecnico
  744. Franco Viganò, Preside
  745. Tiziana Pezzullo, Logopedista
  746. Antonella Miozzi, Casalinga
  747. Vittoria Licari, Docente AFAM
  748. Cesare Coppo, Pensionato RAI
  749. Ezio Businaro, Consulente Industriale - Splendida iniziativa
  750. Antonio Vicari, Pensionato - Onore al merito. Grazie per averlo proposto
  751. Sandra Braghetta, Architetto
  752. Carla Oriani, Pensionata
  753. Giovanni Mascheroni, Medico
  754. Francesco Cavallaro, Impiegato
  755. Maurizio Redaelli, Consulente
  756. Mirella Gnudi
  757. Giuseppe Negro, Imprenditore
  758. Don Graziano Borgonovo, Sacerdote
  759. Dora Stopazzolo, Impiegata
  760. Don Marco Renzi, Parroco
  761. Riccardo Medici
  762. Chiara Carsana, Studentessa
  763. Rodolfo Balzarotti, Insegnante
  764. Paola Maria Vettore - Testimone di Cristo
  765. Giancarlo Guidi, Medico
  766. Michele Brambilla, Studente
  767. Candido Borghi, Pensionato
  768. Rosella Colombo, Pensionata
  769. Francesca Valota, Pensionata
  770. Massimo Perli, Impiegato
  771. Daniele Scotti, Pensionato
  772. Stefano Griggio, Studente
  773. Chiara Pagliuca, Studentessa universitaria
  774. Donatella Davoli, Insegnante
  775. Michele Camponogara, Impiegato Tecnico
  776. Mario Parisella, Webdesigner sordionline
  777. Elisabetta Morselli, Logopedista
  778. Alice Corbella, Studentessa
  779. Monica Moresco, Insegnante
  780. Valeria Calcagno, Insegnante
  781. Mariatersa Carbonato, Pittrice
  782. Luca Cantatore, Economista
  783. Sergio Musazzi, Ricercatore
  784. Don Giuseppe Andriolo, Sacerdote
  785. Benedetto Bruzzone, Pensionato
  786. Maria Luisa Fabiani, Insegnante - Sono molto contenta che ci abbiate pensato, lo sottoscrivo con gioia e lo farò sottoscrivere
  787. Franco Camisasca, Insegnante
  788. Fiorentino Leoni, Insegnante
  789. Maria Elena Gorra, Medico
  790. Fra' Luca Margaria, Frate cappuccino
  791. Enrica Carla Cairati, Impiegata
  792. Luigi Zaninoni, Commercialista
  793. Nicola Speranza, Studente universitario
  794. Sandra Abate, Impiegata - Sono pienamente d'accordo per la scelta. Che il Signore ci conservi nella fede e ci dia il coraggio di testimoniare come ha fatto questo santo uomo!
  795. Ester Viganò, Pensionata
  796. Walter Muto, Impiegato-Musicista
  797. Mattia Fusina, Studente
  798. Stefano Manfrin, Insegnante - Totalmente d'accordo
  799. Alberto Invernizzi, Pensionato
  800. Cesare Broglia, Pensionato
  801. Loreno Lorenzon, Insegnante
  802. Teresa Pellegrini, Insegnante
  803. Primo Paties, Sacerdote, insegnante, preside in pensione
  804. Mariangela Bizzozero, Impiegata
  805. Olga De Vivo, Insegnante in pensione
  806. Roberta Rizzi
  807. Tatiana Bortolotto, Pedagogista
  808. Lucia Bonalumi, Formatrice
  809. Elisabeth Baldo, Insegnante
  810. Gianna Spagliardi, Dirigente biologo
  811. Isabella Piscaglia, Impiegata
  812. Albano Buzzoni, Insegnante
  813. Nellina Matuonto, Casalinga
  814. Cristina Furlan, Impiegata
  815. Paolo Brambilla, Dirigente Industria
  816. Tommaso Maria Ferri, Dirigente
  817. Gabriele Cavagnini, Operaio
  818. Andrea Alberzoni, Dipendente - Anche l'economia dipende dal riconoscimento dell'Amore della Trinità su di ciascuno di noi
  819. Giosuè Brichese, Commerciale - W Gesù! Abbasso l'ignoranza!
  820. Flavia Battiato, Impiegata
  821. Don Roberto De Odorico, Parroco
  822. Fabrizio Cuccutelli, Impiegato
  823. Luigi Boscolo, Pensionato
  824. Carla Santambrogio, Impiegata
  825. Antonello Vallillo, Studente
  826. Francesco Sucato, Impiegato
  827. Carlo Barra, Quadro
  828. Rosangela Oppeniender
  829. Ciro Barra, Insegnante
  830. Cristina Merati, Impiegata
  831. Giulia Bernard, Studentessa
  832. Paola Maggioni, Insegnante
  833. Franco Tornaghi, Insegnante
  834. Raffaella Pingitore, Medico
  835. Stefania Burgio, Casalinga
  836. Federico A. Bertini, Insegnante
  837. Maria Carcano, Insegnante
  838. Renzo Gorla, Mobilitato
  839. TullioMaria Gaggioli, Impiegato
  840. Fabrizio Turconi, Manager
  841. Filippo Ciantia, Dirigente
  842. Egidio Girotto Pensionato
  843. Marzia Policriti
  844. Annalisa Corno, Impiegata
  845. Massimo Gerosa, Informatico
  846. Fabio Giussani, Imprenditore
  847. Renato Giani
  848. Maria Angela Manara, Insegnante
  849. Paola Saggiorato
  850. Simona Colombo, Informatico
  851. Patrizia Stefanelli, Insegnante
  852. Fondazione Rachelina Ambrosini, Ente Morale - Il Comitato Scientifico della Fondazione Rachelina Ambrosini, aderisce in toto a tale iniziativa. Al riguardo da alcuni mesi si è in contatto con il fratello, medico laureatosi in Italia, nominato dal governo pakistano a dare continuità al lavoro del martire Shahbaz, per conferirgli alla memoria il premio internazionale l'Angelo della Pace. Pertanto tale iniziativa è più che giusta nei riguardi di un Uomo Giusto, immolatosi per il bene dell'Umanità.
  853. Roberto Prisco, Pensionato
  854. Lucia Prudente, Pensionata
  855. Lucia Catullo, Assistente Sociale
  856. Roberto Leoni, Sacerdote
  857. Rossella Brini
  858. Sergio Viganò, Pensionato
  859. Sabrina Catto, Insegnante
  860. Benedetto Bruscia, Legale
  861. Claudio Colombo, Impiegato
  862. Sergio Traldi, Impiegato
  863. Salvatore Garasto, Studente
  864. Chiara Fia
  865. Chiara Rossi, Insegnante
  866. Massimo Gestra, Avvocato
  867. Isabella Doniselli Eramo, Sinologa
  868. Franco Realini, Consulente
  869. Paolo Testa, Studente Universitario
  870. Giovanni Tempra, Impiegato
  871. Michele Speranza, Pensionato
  872. Giorgio Rapelli, Operaio
  873. Andrea Checchinato, Salesiano - Ama chi sa perdere (d. Macchetta)
  874. Giorgio Calegari, Pensionato
  875. Maria Candida Zannoni, Pensionata
  876. Cecilia Tornaghi, Studentessa universitaria
  877. Vincenzo Di Alessandro, Studente
  878. Graziella Biondi, Insegnante - E' giustissima questa scelta
  879. Alberto Negrello, Impiegato - Bravi!
  880. Carmelo Umana, Presbitero salesiano e dir scolastico
  881. Francesca Paci, Impiegata
  882. Marco Garaffoni, Insegnante - Ottima idea!!!
  883. Bruna Bozza, OTA in pensione - Il sangue dei martiri genera cristiani.La mia firma è una preghiera per la conversione
  884. Anna Maria Brambilla, Medico
  885. Sonia Bagotta, Religiosa
  886. Irene Abis, Monaca della Adorazione Eucaristica
  887. Claudio Ghidoli, Imprenditore
  888. Suor Maria Karola Zuntini, Monaca della Adorazione Eucaristica
  889. Vera Mazzotti, Monaca della Adorazione Eucaristica
  890. Pietro Carlini, Imprenditore
  891. Suor Maria Teodora Giacobbe, Monaca della Adorazione Eucaristica
  892. Emanuele Previtali, Medico
  893. Luigi Pellegrini, Insegnante
  894. Claudia Civran, Insegnante - Sono d'accordo con Papa Benedetto XVI e ritengo importante questa iniziativa: Grazie
  895. Luigi Mauri
  896. Francesca Vercelloni, Assistente sociale - Grande scelta: un testimone fino in fondo, da imitare
  897. Alberto Negrello, Impiegato
  898. Giovanna Uras, Ostetrica
  899. Daniele Fantinato, Fisico medico
  900. Anna Maria Longo, Casalinga
  901. Silvano Mandelli, Pensionato
  902. Paola Mandelli, Pensionata
  903. Nadia Roncaglia, Medico
  904. Adriana Davoli, Insegnante
  905. Anna Aquila Alberti, Insegnante
  906. Pier Luigi Ciccarelli, Funzionario
  907. Pierluigi Zacchetti, Imprenditore
  908. Mariangela Bizzozero, Impiegata
  909. Nadia Pedretti Impiegata
  910. Daniela Merlin, Impiegata
  911. Patrizia Matteoni, Casalinga - Aderisco volentieri alla vostra scelta
  912. Pier Raniero Sciarra, Commerciante - È da tempo che Famiglia Cristiana è un giornale più politico che cristiano, troppo occupato a difendere i suoi
    interessi politici di parte, non si può più comprare
  913. Roberta Zacchetti, Impiegata
  914. Claudio Pipitone, Medico
  915. Vittorio Forestan, Impiegato
  916. Julio J. Gómez Otero, Sacerdote
  917. Patrizia Dolia, Tecnico Laboratorio Medico-biologico - Grazie per darmi l'opportunità di aderire a questa iniziativa
  918. Cristiano Cervelli, Impiegato
  919. Anne Luise Somalvico, Docente - razie per questa iniziativa che condivido in pieno!
  920. Emma Serio, Pensionata
  921. Chiara Savoldelli, Impiegata
  922. Laura Colombo, Insegnante
  923. Pier Luigi Pari, Pensionato
  924. Cristina Zanini, Insegnante
  925. Riccardo Roesel, Medico
  926. Lorenzo roesel, Studente
  927. Elisabetta Setti, Medico
  928. Margherita Arioli, Medico
  929. Maria Laura Pedditzi, Studentessa/Casalinga
  930. Angela Tornaghi, Casalinga
  931. Tristano Errico, Pensionato
  932. Caterina Giunta, Insegnante
  933. Luca Banzatti, Studente
  934. Lucia Ferrari, Medico
  935. Giuseppe Botturi, Insegnante
  936. P. Ferdinando Montesi, Sacerdote
  937. Mirella Scarpa, Assicuratrice
  938. Gerolamo Fazzini, Giornalista - La fede di Bhatti traspare cristallina dai suoi scritti e dai suoi gesti, così come il suo impegno civile a servizio del vero bene comune. Per questo l'abbiamo inserito nella mostra "BEATI I PERSEGUITATI" promossa dal PIME
  939. Stefania Mantovani, Infermiere
  940. Carmen Colombini, Pensionata
  941. Giovanni Scordino, Prete
  942. Marian-Claudiu Bojor, Sacerdote
  943. Bicxe Giuia, Insegnante
  944. Fausto Principe, Ragioniere
  945. Floriana Conte, Impiegata
  946. Antonio Redaelli, Pensionato
  947. Maria Cristina Statella, Avvocato
  948. Luigi Panza, Docente Universitario
  949. Elisabetta Pinciroli, Dirigente
  950. Barbara Chierichetti, Insegnante
  951. Jola Majocchi, Pensionata
  952. Angelo Del Vecchio, Impiegato - Chi dona la vita come Shahbaz Bhatti cambia il mondo
  953. Lorella Sandalo, Impiegata - Shahbaz Batthi testimone della fede in Cristo per il bene del suo popolo e del mondo
  954. Matteo Simone Longo, Amministartivo
  955. Annarosa Berselli, Volontaria
  956. Waris Umer, Impiegato - Per me è stato un vero martire ha dato la sua vita per Gesù
  957. Emanuele Bilotti, Docente Universitario
  958. Luca Antelmo, Libero Professionista
  959. Giancarlo Amurri, Insegnante
  960. Rosaria Filippi, Insegnante
  961. Marisa Cappelletta, Casalinga
  962. Giancarlo Amurri
  963. Jorge Ruiz, Studente
  964. Silvana Scansani, Insegnante
  965. Giovanna Maria Liguori, insegnante
  966. Edda Cecchini e Giorgio Della Fonte - Aderiamo alla vostra proposta, con convinzione e commozione
  967. Monica Masolo, Consulente
  968. Lorena Consonni, Casalinga
  969. Lorenzo Bighin, Hotel Manager
  970. Filomena Marchetti, Insegnante
  971. Ahmad Abu Ja'ab, Studente
  972. Chiara Menetto, Insegnante
  973. Carla Molteni, Insegnante
  974. Sergio Moro, Operaio
  975. Silicio Rosteghin, Pilota Lagunare
  976. Tiziana Giudici, Impiegata
  977. Giovanni Carlo Cavagnoli, Impiegato - Veramente un grande uomo, sono grato della sua testimonianza!
  978. Stefano Bellavia, Studente
  979. Gabriella Blasi, Medico
  980. Mariapaola Mattolini, Ingegnere
  981. Orietta Riva, Impiegata
  982. Daniela Gritti, Insegnante
  983. Paolo Catellani, Docente Universitario
  984. Vincenzo Iorio, Consulente - Chi non vorrebbe amare Cristo come lui ha fatto e ci ha indicato?
  985. Stefano Spinazzi
  986. Laura Zanella, Insegnante
  987. Elena Giudici
  988. Roberta Castellani
  989. Luisa Merlo
  990. Maria Elena Gorla, Pensionata - Mi unisco con la preghiera alle invocazioni del Santo Padre perché cessino i focolai di violenza contro le comunità cristiane
  991. José Palacios, Sacerdote
  992. Mauro Borghi, Impiegato
  993. Paola Grossi, Insegnante
  994. Paolo Scaramuzza, Impiegato
  995. Elena Moretti, Assistente sociale
  996. Stephen Richard Figoni, Musicista
  997. Roberto Camponovo, Insegnante
  998. Francesco Fava, Impiegato
  999. Alba Mazzone, Impiegata
  1000. Giovanni Tornaghi, Studente - L'esempio di un uomo che ha trovato la Verità, ed è disposto a morire per essa
  1001. Don Lino Mazzocco, Sacerdote
  1002. Anna Ciccarello
  1003. Marianna Bighin, Educatrice psicologa - E raggiungiamoli 'sti mille!
  1004. Letterio Sturniolo, Ingegnere
  1005. Arianna Matteini, Insegnante
  1006. Amato Massimiliano, Commercialista
  1007. Chiara Gizzi, Studentessa
  1008. Marcello Polito, Psicologo - Sia lode e gloria al Signore sempre!
  1009. Franco Grazioli, Medico
  1010. Emanuele Giraldo, Studente universitario
  1011. Francesco Bianchi, Insegnante di Religione
  1012. Antonio Bonacina, Commerciante
  1013. Caterina De Carli, Impiegata
  1014. Michele Maioli, Libera professione
  1015. Franco Conegian, Tecnico Elettronico
  1016. Alessandra Perego, Logopedista
  1017. Sara Mombelloni, Medico
  1018. Marco Zecca, Impiegato
  1019. Paolo Bartolini
  1020. Salvador Gurumeta Llorens, Abogado - Sin duda mártir
  1021. Miriam Leonardi, Ricercatrice
  1022. Aldina Vergine, Insegnante
  1023. Livio De Petri Sacerdote-insegnante
  1024. Cristino DallOsto, Commercialista in pensione
  1025. Riccardo Montesi, Impiegato - Un vero testimone di Cristo
  1026. Anna Frassoni, Insegnante
  1027. Maria Grazia Licata, Commercialista
  1028. Leonella Olivieri, Docente
  1029. Maria Cristina Mattioli, Insegnante
  1030. Lorena Martignoni, Pediatra
  1031. Maria Rosa Galli, Impiegata
  1032. Annetta Gusso
  1033. Giuseppe Briccolani, Pensionato
  1034. Rita Consiglio, Pensionata
  1035. Edda Tioli - Condivido la vostra scelta di nominare Shahbaz Bhatti uomo dell'anno per l'esempio di coerenza e di generosità che ha donato a tutta l'umanità. Grazie per il vostro impegno che ci aiuta a capire meglio quanto succede nel nostro mondo. Auguri a tutta la redazione per il nuovo anno
  1036. Mariemma Panzeri, Insegnante
  1037. M. Maddalena Cagliani, Psicologa
  1038. Elio Cagliani, Consulente
  1039. Carlo Grignani, Dirigente P.A.
  1040. Luigi Villano, Impiegato
  1041. Daniele Scrignaro, Pensionato
  1042. Michele Sardo, Impiegato
  1043. Simonetta Orfanini, Insegnante
  1044. Elisa Viganò, Insegnante
  1045. Graziana Ianni, Impiegata - Testimone di Cristo fino alla vittoria. Un vero modello di perfezione.Nulla è più dolce che aderire ai precetti di DIO fino in fondo
  1046. Rita Doria, Pensionata
  1047. Giulio Discacciati, Impiegato
  1048. Eugenia Calloni, Impiegata
  1049. Lucia Balzarini, Insegnante
  1050. Melania Spinelli, Insegnante
  1051. Monica Mistrangioli, Agente immobiliare
  1052. Daniela Canziani, Insegnante
  1053. Donatella Dongu, Casalinga
  1054. Vittorio Costantini, Pensionato
  1055. Lucia Brasca, Educatrice professionale
  1056. Paolo-Agostino Davani, Agronomo e giornalista, direttore de "La Voce di Macerata Feltria" - Aderisco con forza. I cattolici veri, quelli che nella vita di tutti i giorni testimoniano con il loro operato il Verbo, danno fastidio. Quelli adulti sono funzionale ai poteri che li usano per i loro torbidi scopi.
  1057. Andrea Nocera, Seminarista
  1058. Sabatino Mazziotti, Impiegato - Nel vangelo Gesù ha detto che l'albero si riconosce dai frutti, Shahbaz Bhatti è uno dei migliori frutti dello Spirito Santo. Speriamo che il suo martirio possa essere fonte di conversione per i suoi uccisori
  1059. Santino Langé, Docente universitario
  1060. Mariola Langé Fossati, Casalinga
  1061. Paola Mocchetti, Insegnante
  1062. Ilde Galliani, Casalinga
  1063. Giordano Tasca, Odontoiatra in pensione
  1064. Bruno Di Nardo, Impiegato - La fede è un dono da coltivare
  1065. Enrichetta Mastromarino, Insegnante
  1066. Benedetto Mandola, Infermiere
  1067. Antonio Giaccari, Medico Veterinario
  1068. Patrizia Bagnardo, Casalinga
  1069. Maria Ferrario, Pensionata
  1070. Anna Cappelli, Pensionata
  1071. Leandro Galassi, Pensionato
  1072. Francesco Brancatelli, Studente - Santi martiri del Signore, pregate per noi
  1073. P. Piero Di Luca, Religioso - Sacerdote - Il mio plauso per il vostro lavoro. Dio vi benedica e vi rafforzi in ogni opera buona! Sereno e santo anno 2012
  1074. Guido Banzatti, Psicoterapeuta
  1075. Francisco Javier Simón, Traduttore
  1076. Salvina Angela Squeglia, Impiegata
  1077. Giovanna Caruso, Pensionata - "Non voglio popolarità, non voglio posizioni di potere. Voglio solo un posto ai piedi di Gesù. Voglio che la mia vita, il mio carattere, le mie azioni parlino per me e dicano che sto seguendo Gesù Cristo." Ci aiuti Shahbaz Bhatti dal Cielo a testimoniarlo ogni giorno per tutti i giorni di questo nuovo anno che ci è donato per poter riconoscere e amare e servire Gesù unico nostro Signore
  1078. Gabriella Palazzolo, Insegnante
  1079. Cristoforo Riva, Imprenditore
  1080. Lanfranco Lollini, Insegnante
  1081. Anna Brufani, Impiegata
  1082. Aurelio Barazzetta, Dipendente statale
  1083. Piero Aurelio, Commerciante
  1084. Rossella Montrasio, Casalinga
  1085. Gabriele Crippa, Impiegato
  1086. Cinzia Sbravati, Insegnante
  1087. Teresa Pigni, Insegnante
  1088. Elisabetta Balercia, Impiegata - Grazie per la vostra proposta. Aderisco immediatamente. Non si può dimenticare questo uomo giusto. Morto per amore ai suoi fratelli e a Cristo
  1089. Giuseppe Dottori, Pensionato
  1090. Felica Asnaghi, Tecnico di laboratorio
  1091. Lorenzo Colonna-Preti, Manager
  1092. Carlo Maria Romagnoni, Sacerdote
  1093. Marco Salvatori, Impiegato
  1094. Maria Ballarin, Insegnante
  1095. Mario Oriani, Commercialista
  1096. Francesca Perrucchini, Studentessa
  1097. Antonella De Ambroggi, Insegnante
  1098. Palma Milazzo, Insegnante
  1099. Nicoletta Viganò, Bank Examiner - E' ora che Famiglia Cristiana cambi il nome a Famiglia Pagana
  1100. Luca Vanzini, Impiegato
  1101. Lucia Felappi, Insegnante
  1102. Benedetto Bruscia, Legale
  1103. Sr Ausilia Mendola, Educatrice
  1104. Sr Anna Maria Generali, Religiosa
  1105. Maria Teresa Ferrario, Pensionata
  1106. Daniela Ceccarello, Insegnante
  1107. Mario Gorletta, Pensionato
  1108. Lorenza Ambrosino, Infermiera
  1109. Paola Zarpellon, Insegnante
  1110. Piero Radovan, Pensionato
  1111. Gianluigi Poggi, Consulente di Direzione - Sono d'accordo e aderisco alla scelta di CulturaCattolica.it
  1112. Olivia Algeri, Pensionata
  1113. Emilia Zanotti, Impiegata
  1114. Amelia Maria Mencacci, Religiosa
  1115. Eleonora Cocco, Insegnante
  1116. Monica Schiavo, Insegnante
  1117. Maurizio Fasani, Pensionato
  1118. Luca Sgaria, Impiegato
  1119. Vannì Solerti
  1120. Danilo Solerti, Pensionato
  1121. Anna Olmo, Insegnante
  1122. Paola Solerti
  1123. Paola Cavadini, Segretario comunale
  1124. Maura Gherpelli
  1125. Giorgio Badalamenti, Direttore di Biblioteca universitaria - Questo santo ci aiuti a ritenere un onore poter dare la propria vita per amore di Gesù (come egli ha detto e fatto). Vorrei il dono d'una fede così per me e per tutta la Chiesa
  1126. Alfredo Errico, Ingegnere - Grazie per ricordarci Chi guardare
  1127. Giovanni Barbato, Impiegato
  1128. Pasquale Mottolese, Operatore di orientamento - Aderisco all'appello dopo aver seguito oggi 1° gennaio 2012, la tavola rotonda su Radio Maria. Condivido in pieno la scelta di un vero, autentico martire cristiano
  1129. Gabriella Gatti, Casalinga
  1130. Giancarla Barzocchi, Impiegata
  1131. Mario Barzaghi, Chimico
  1132. Ilaria Fallani, Impiegata
  1133. Carla Galbiati, Architetto
  1134. Laura Bilotta, Impiegata
  1135. Luca Calogera, Impiegato
  1136. M. Chiara Leone, Insegnante
  1137. Giuseppe Bonzini, Insegnante
  1138. Rosaria Gianni, Insegnante
  1139. Graziella Vantellino, Casalinga
  1140. Carla Bonetti, Religiosa
  1141. Aroldo Berardi, Impiegato
  1142. Pier Walter Ceriani, Impiegato
  1143. Lorenza Sommariva, Casalinga - Quest'estate ho sentito la testimonianza del fratello Paul: mi ha molto colpito la semplicità e l'umiltà che permette loro di amare la realtà qualunque essa sia
  1144. Walter Fiorelli, Tecnico
  1145. Carmen Verpelli, Casalinga
  1146. Rita Mapelli, Insegnante
  1147. Paolo Pietschmann, Sacerdote
  1148. Tiziana Cima, Insegnante in riposo
  1149. Annunciata Portaluppi, Insegnante in pensione
  1150. Fabiana Ciceri, Insegnante
  1151. Romeo Montorfaano, Architetto
  1152. Giorgio Gallo
  1153. Giuseppe Regalia, Ingegnere
  1154. Antonio Quatto, Imprendirtore
  1155. Daniele Oliosi, Educatore
  1156. Alessandro Prestigiacomo, Impigato
  1157. Silvia De Simoni, Medico
  1158. Paola Lanconelli, Impiegata
  1159. Roberto Camerini, Impiegato
  1160. Rossella Cesari, Impiegata
  1161. Gabriella Nosella, Insegnante
  1162. Valentina Rossetti, Insegnante
  1163. Carla Cappi, Impiegata
  1164. Alessandro Caroli, Ingegnere - La barbarie ha identificato una religione ed una filosofia "di supporto". Negli anni della guerra fredda era il marxismo col volto feroce di Budapest 1956, di Praga 1968, della Polonia nel 1981, di piazza Tien an Men nel 1989. Oggi a questa ferocia se n'è aggiunta un'altra, che si chiama fondamentalismo islamico, o talebanismo. A questa ferocia occorre opporsi, ed il sangue dei martiri è il germe che porterà immancabilmente allo svelarsi della menzogna che sta dietro ad ogni violenza. Ricordino, gli omicidi in nome di una "religione", il mesto discendere della bandiera rossa dal Cremlino di Mosca nel 1991. Era il giorno di Natale. Potrebbe, un giorno, fare la stessa fine anche la congerie di bandiere con la mezzaluna
  1165. Marco Lepore, Insegnante
  1166. Claudio Cristoni, Impiegato
  1167. Fabrizio Trevisol, Imprenditore
  1168. Sr Patrizia Colombo, Insegnante
  1169. Maria Rettighieri, Impiegata
  1170. Luigi Notaro, Impiegato
  1171. Ferruccio Meregalli, Impiegato
  1172. Lucia Rinaldi, Educatrice
  1173. Anna Maria Patrignani, Ortottista
  1174. Letizia Meregalli, Studente
  1175. Francesca Cinti, Casalinga
  1176. Roberto Angelini, Architetto
  1177. Sabrina Stefanin, Insegnante
  1178. Mario Consolo
  1179. Silvia Gabrielli, Insegnante
  1180. Daniele Paradiso, Studente
  1181. Angelo Robino, Pensionato
  1182. Claudio Falasco, Impiegato
  1183. Maria Luisa Viviani, Insegnante
  1184. Stefania Belloni, Insegnante
  1185. Filippo Astolfi, Insegnante
  1186. Piero Bonaguri, Musicista
  1187. Maria Luisa Viviani, Insegnante
  1188. Maria Rita Sala, Insegnante
  1189. Vincenzo Passarelli, Sacerdote
  1190. Marisa Moro, Infermiere
  1191. Roberto Colombo, Impiegato
  1192. Andrea Lodi, Impiegto tecnico
  1193. Giacomo Bertola, Studente
  1194. Diego Pierangeli, Programmatore
  1195. Elisa Arduca, Studentessa
  1196. Achille Baldi, Pensionato
  1197. Rodolfo Casadei, Giornalista - Iniziativa davvero opportuna. Aderisco e farò
  1198. Maria Luigia Perillo, Architetto
  1199. Paola Tavolato, Nonna
  1200. Giovanna Ginelli, Educatrice
  1201. Giambattista Crescini, Impiegato tecnico
  1202. Piera Contu, Casalinga
  1203. Gianmaria Viganò, Dottore Commercialista
  1204. Corrado Pasqualini, Ingegnere
  1205. Alessandro Bonino, Veterinario
  1206. Claudio Olivi, Pensionato
  1207. Emanuela Tonti, Insegnante
  1208. Daniele Franchi, Commerciante
  1209. Giovanni Coniglio, Libero Professionista
  1210. Davide Miotto, Educatore
  1211. Corrado Brizio, Pensionato
  1212. Saverio Macrina, Pensionato
  1213. Niccolò Magnani, Studente
  1214. Oriana Bartolini, Casalinga
  1215. Paolo Puliti, Docente Universitario
  1216. Alberto Rodriguez, Consulente - Il martirio di Shahbaz Batthi splende come stella nel buio 2011
  1217. Pietro Pari, Consulente
  1218. Laura Bellelli, Insegnante
  1219. Andrea Zambrotta, Docente di Lettere
  1220. Massimo Ghelfi, Dirigente
  1221. Maria Cristina Fritz Zambrotta, Insegnante
  1222. Peter Moscatelli, Giurista
  1223. Cristina Pari, Nonna
  1224. Mario Rossi, Nonno
  1225. Gianbattista Pasinetti, Pensionato
  1226. Teresina Mami, Nonna
  1227. Ivana Risari, Casalinga
  1228. Giacomo Del Corso, Studente
  1229. Davide Rosati, Libero Professionista - Bhatti ha incarnato e vissuto fino in fondo il suo ideale, tanto da rischiare la sua vita. Altro che Napolitano, che davanti alla scelta tra vita e morte, ha scelto per la seconda
  1230. Rossella Cerutti, Libero professionista
  1231. Maurizio Roccioletti, Insegnante - Grazie per questa ottima iniziativa!
  1232. Giovanni Montisci, Pensionato
  1233. Marina Valmaggi
  1234. Loredana Schiavano, Impiegata
  1235. Alberto Santarossa, Impiegato
  1236. Peter Moscatelli, Giurista
  1237. Michele M. Ippolito, Giornalista
  1238. Matteo Saccone, Studente universitario
  1239. Carmela Di Virgilio, Professoressa di Lettere in pensione
  1240. Raffaella Valori, Avvocato
  1241. Marco Gabrielli, Medico Cardiochirurgo
  1242. Ivano Tenti, Pensionato
  1243. Maria Cristina Mazzoni, Assistente sociale
  1244. Gianni Cabiddu
  1245. Alfredo Scarfone, Consulente
  1246. Ilario Cioce, Poliziotto
  1247. Peter Moscatelli, Giurista
  1248. Nathanael Lewis
  1249. Ignazio Spataro, Medico
  1250. Marco Fabbri, Artigiano
  1251. Tiziano Bergomi, Pensionato
  1252. Cristina Baldissin, Impiegata
  1253. Emilia Consonni, Casalinga - ...vero martire cristiano, esempio per tutti
  1254. Giuseppina Quitadamo, Casalinga - Il suo sangue, unito a quello del vero Agnello renda felice giardino la terra
  1255. Simona Rota, Insegnante
  1256. Angela Bassani, Insegnante
  1257. Giovanni Benzoni, Ingegnere
  1258. Paolo Roi, Ingegnere
  1259. Alessandro Suma, Sacerdote
  1260. Michele Nocera, Impiegato
  1261. Stefano Carpino, Medico
  1262. Fabio Tresoldi, Impiegato
  1263. Adolfo Morganti, Presidente Identità Europea
  1264. Milena Crippa, Impiegata
  1265. Mario Giovanni Dalbon, Impiegato
  1266. Catena Graso, Impiegata
  1267. Luca Moleri, Studente
  1268. Luigi Zucchetti, Pensionato
  1269. Paola Pellegatta, Impiegata
  1270. Gabriele Amadei, Medico
  1271. Simona Pierri, Insegnante
  1272. Velio Farci, Consulente az.
  1273. Sr Alberta Nunzi, Religiosa
  1274. Roberto Servida, Pensionato
  1275. Nadia Pericolini, Religiosa
  1276. Giuseppina Entrade, Pensionata
  1277. Pietro Smeriglio, Avvocato
  1278. Giampaolo Lucchi, Commercialista
  1279. Massimo Castiglioni, Insegnante
  1280. Nicoletta Maria Germinario, Artista - E' con immenso piacere che indico un uomo vero
  1281. Massimo Siciliano, Impiegato
  1282. Riccardo Abati, Insegnante
  1283. Bruno Maffezzoli, Architetto - E' una Grazia che si rinnova, avere oggi, dei giganti cui guardare per riaffermare a noi stessi, per che cosa anzi, per Chi, valga la pena spendere (perdere) la propria vita
  1284. Emanuela Crema, Dirigente scolastico
  1285. Maria Angela Messina, Dirigente scolastica in pensione
  1286. Arianna Cazzaniga, Insegnante
  1287. Paolo Pattaro, Insegnante
  1288. Gilberto Bettinelli, Impiegato
  1289. Francesco Biancoli, Ingegnere-Dirigente industriale in pensione - Sarò presto nonno di 10 nipoti, ed intendo rappresentarli tutti nel ricordo di questo coraggioso martire, tra i tanti martiri cristiani di ogni giorno che sono sempre dimenticati o misconosciuti
  1290. Maria Letizia Miniati, Casalinga
  1291. Carlo Codevilla, Pensionato
  1292. Anna Zucchelli, Suora- Spero venga iniziata la causa di Beatificazione di questo martire
  1293. Giuseppe Lo Cascio, Pensionato - Solo un'anima nobile può sacrificarsi per gli altri
  1294. Valeriano Ceserani, Impiegato
  1295. Angelo Augusto Muscas, Impiegato - Eroe di Cristo nel 2011
  1296. Gaetana Maffucci, Insegnante
  1297. Franco Casazza
  1298. Renzo Giva
  1299. Florio De Bastiani, Artigiano
  1300. Luigi Castelli, Insegnante
  1301. Francesca Bandozzi, Medico
  1302. Gaia Recalcati, Segretaria di Redazione
  1303. Patrizia Maiorana, Infermiera
  1304. Patrizia Morano, Infermiera
  1305. Chiara Obertello, Studentessa
  1306. Paolo Affatato, Giornalista
  1307. Maria Giovanna Perissinotto, Insegnante di Lettere - Grazie per il richiamo a guardare un grande testimone della fede, che suscita il coraggio di seguire Cristo andando decisamente controcorrente!
  1308. Ferdinando Tusaccio, Impiegato
  1309. Gianni Vigogna, Impiegato
  1310. Andrea Bola, Operaio
  1311. Vincenzo Cruciani, Impiegato - sono pienamente d'accordo con don Gabriele
  1312. Barbara Bo
  1313. Alessio Granata
  1314. Giorgio Zanchettin, Tecnico Disegnatore
  1315. Lucia Castelli, Medico Pediatra
  1316. Paola Massi, Coord. Infermieristica
  1317. Ambrogina Vergani
  1318. Elisabetta Cipriani, Insegnante
  1319. Stefano Cattaneo, Impiegato
  1320. Andea Pagnoni, Impiegato
  1321. Maria Teresa Battilana, Consulente
  1322. Adriano truzzi, Impiegato
  1323. Emanuele Bizzarri, Studente
  1324. M. Adele Dell'Orto, Assistente Sociale
  1325. Stefano Brasca, Impiegato
  1326. Don Secondo Macelloni, Parroco
  1327. Michele Cimolato, Insegnante
  1328. Stacchini Gualtiero, Pensionato
  1329. Donatella Accardi, Impiegata
  1330. Raffaella Demi, Impiegata
  1331. Bruno Demi, Dirigente
  1332. Ambrogina Pizzi, Casalinga
  1333. Adelina D’Onofrio, Insegnante casalinga
  1334. Chiara Plumari, Specialista Ricerca e Selezione
  1335. Maria Grazia Rocchi, Pensionata
  1336. Gabriella Mangiarotti Frugiuele, Professore Università
  1337. Ylenia Riccardi, Studente
  1338. Maria Stella De Marchi, Infermiera - Ci vuole coraggio per porsi dalla parte degli ultimi e della libertà
  1339. Enzo Grassetti, Pensionato - Ritengo più consona al messaggio di Cristo la candidatura di Shahbaz
  1340. Anna Maria Mazza, Medico
  1341. Vincenzo Vittorino, Praticante legale - Shabbaz Bhatti è stato su questa Terra un uomo che ha molto da insegnare a noi tutti
  1342. Costantino Clerici
  1343. Luca Palmero, Insegnante
  1344. Gioia Guidi, Insegnante
  1345. Maria Luisa Marcone, Impiegata
  1346. Stefano Maggiolini, Medico
  1347. Mauro Scarpa, Insegnante
  1348. Graziella Visconti, Insegnante
  1349. Tommaso Marcatelli,Medico
  1350. Aurora Brambilla, Insegnante - D'accordissimo!!!
  1351. Sergio Battistolo, Artigiano
  1352. Claudio Torri - Non contro, ma per. Per Qualcuno, anzi per l'Uno. Così che sia per ognuno!
  1353. Ermes Garavaglia Professionista IT - Merita questo riconoscimento più di qualunque altro
  1354. Sisinio Franch, Insegnante
  1355. Roberto Maglio, Operaio
  1356. Nadia Fabri, Casalinga
  1357. Gianpaolo Massetti, Insegnante - La proposta mi ha preso in contropiede. Dal punto di vista dell'establishment intellettuale mi sembra folle, per questo vi aderisco
  1358. Gloria Coscia, Insegnante
  1359. Antonietta Angeli, Pensionata
  1360. Maria Teresa Carta, Pensionata - “Si dice da taluni” scriveva nel 1950: “Oggi ci vuole altra educazione, altro modo di vivere, altra forma di disciplina”.
    Rispondo: “La santità è consiste sempre nel vivere Gesù Cristo come è presentato nel Vangelo: Via, Verità e Vita. Il male è sempre nel distaccarsi dal Vangelo, da Gesù Cristo, dagli esempi dei santi, dalla Teologia.
    La vita religiosa è sempre quella che ha insegnato Gesù Cristo, che propone la Chiesa, che hanno vissuto i religiosi santi, che è indicata nelle Costituzioni.
    La delicatezza non è rigorismo; il lassismo non è modernità, ma mondanità del cuore”. (3)
    (3) San Paolo, febbraio 1950; cf CISP, p. 264 – Ci pare che Don Alberione abbia previsto con lucidità il caos intellettuale e morale in cui sarebbero caduti molti, negli ambienti religiosi ed ecclesiastici, unicamente per la stolida ambizione di farsi dire “moderni” o “aperti” o “avanzati”. Nello stesso San Paolo del febbraio 1950, egli scriveva: “Un gravissimo male oggi si è che alcuni (flens dico!) considerano come modernità e progresso l’essere senza scrupoli – come essi dicono – o meglio di coscienza libera, indipendenti o spregiudicati; o il mettersi in occasioni prossime, o comunque non necessarie, di peccato; o la trascuranza dell’esame di coscienza, della visita al Santissimo Sacramento; o circa la povertà, disponendo di denaro indipendentemente; o il tenere relazione pericolose, il ricercare comodità e soddisfazioni; vantarsi di uno spirito di indipendenza. Terribili lacci del demonio; dominio della legge della carne; vero spirito mondano, entrato tra i religiosi”.
    (Don Alberione – Edizioni Paoline)
  1361. Carla Barberi, Religiosa
  1362. Stefania Nava, Insegnante
  1363. Giuseppe Piffari, Operaio
  1364. Loredana Colombo, Insegnante
  1365. Katia Mazzotti, Ragioniera
  1366. Lorella Soriani, Insegnante
  1367. Massimo Ciani, Impiegato
  1368. Luciana Girardi
  1369. Marinella occhiucci, Insegnante in pensione
  1370. Paolo Cavagnoli, Impiegato
  1371. Amatore Vincenzo Pisanu, Sacerdote Cappuccino - "I martiri santi vivono in eterno!"
  1372. Cosimo Pasimeni, Pensionato
  1373. Gina Sciarrotta, Insegnante
  1374. Giuseppe Sava, Insegnante
  1375. Alessandra Zappa, Insegnante
  1376. Emanuele Bacci, Impiegato
  1377. Mara Garofano, Agente immobiliare
  1378. Renzo Bellavia, Artigiano
  1379. Luigi Torre, Avvocato - L'opzione del settimanale "Famiglia scristianizzata" (ex "Famiglia Cristiana") è sbagliata, pateticamente omologata e conforme al politically correct e donabbondiesca!
  1380. Marina Odoni, Agente di commercio
  1381. Lino Mercuri, Commerciante
  1382. Mara Sardi, Impiegata
  1383. Gianluca Selmi, Impiegato
  1384. Giuliana Pasquinelli, Infermiera
  1385. Beatrice Boldetti, Impiegata
  1386. Lucia Cairoli, Pensionata
  1387. Gianfranco Martorana, Impiegato
  1388. Miriam Galassi, Infermiera
  1389. Marzia Galassi, Medico
  1390. Tecla Magnani, Studentessa
  1391. Bruno Armanini, Sacerdote
  1392. Gianni Contini, Consulente
  1393. Paolo Danese, Libero professionista
  1394. Francesco Caldogno
  1395. Paolo Ballarin, Impiegato - Un grande Martire! Una grande Testimonianza!
  1396. Gianfranco De Marinis, Pensionato
  1397. Giuliano Pizzol, Pensionato - Non si può sceglier meglio, anche per non dimenticare lui e tutti i martiri sconosciuti di ogni giorno
  1398. Riccardo Nardelli, Impiegato - Come disse Tertulliano: "Il sangue del martiri è seme di nuovi cristiani"
  1399. Valentina Ferrante, Ricercatrice
  1400. Valentina Gianni, Educatrice
  1401. Massimo Bruni, Allevatore
  1402. Cristina Ercoli, Impiegata
  1403. Teresa Calogera, Studente
  1404. Franco Pompele, Impiegato
  1405. Elisabetta Oldani, Infermiera
  1406. Laura Loconte, Impiegata
  1407. Egidia Cermesoni, Pensionata
  1408. Alberto Piccolo, Formatore
  1409. Patrizia Beretta, Impiegata
  1410. Daniela Bruni, Impiegata
  1411. Raffella Pozzi, Insegnante
  1412. Rosa Dellepiane
  1413. Massimo Oggioni, Impiegato
  1414. Carlo Milani, Impiegato
  1415. Marina Vai, Logopedista terapista della riabilitazione - Grazie. I testimoni illuminino il nostro cammino!
  1416. Luca Dal Ben, Dirigente - Sottoscrivo con convinzione il Manifesto
  1417. Guido Frigerio, Medico
  1418. Lorenzo Corti
  1419. Antonella Paravano, Insegnante
  1420. Massimo Barrella, Insegnante
  1421. Secondo Macelloni, Sacerdote Parroco
  1422. Mauro Garavaglia
  1423. Maria Pagetti, Insegnante
  1424. Loredana Ginelli, Casalinga
  1425. Anna Illari, Impiegata
  1426. Gianna Cordeschi, Arredatrice
  1427. Diego Pancaldo, Medico
  1428. Daniele Marchese, Tecnico di Neurofisiopatologia
  1429. Umberto Papale, Dirigente d'Industria
  1430. Ermanno Davico, Funzionario - I cristiani sono il popolo più debole. Purtroppo in Italia manca questa coscienza collettiva anche per la fortunata situazione in cui viviamo
  1431. Flavia Bertazzi, Commerciante
  1432. Franco Manna, Ristoratore - Un uomo che ama Cristo più della propria vita è una benedizione per tutti
  1433. Maurizio Marchesini, Impiegato
  1434. Matteo Meroni, Insegnante
  1435. Giovanni Savino, Insegnante
  1436. Andrea Pari, Impiegato
  1437. Manuela Formenti, Commerciante
  1438. Liliana Carnaroli, Insegnante - Proporrò il testamento ai miei alunni perché molto importante e significativo
  1439. Cecilia Crema, Insegnante
  1440. Anna Chianese, Impiegata
  1441. Gian Paolo Babini, Avvocato
  1442. Luisa Spreafico, Pensionata
  1443. Alberto Piccinnu, Educatore
  1444. Giuseppina Michelin, Casalinga
  1445. Adriana Perissinotto, Casalinga
  1446. Flavia Moratti, Medico
  1447. Laura Ferrerio, Terapista occupazionale
  1448. Gabriella Vercelli, Pensionata - Uomini che hanno il coraggio della verità, sino al martirio... che è giusto premiare per portarli ad esempio in un mondo di opportunisti e ipocriti farisei! Grazie per l'iniziativa
  1449. Carmen Musumeci, Insegnante di diritto - I cristiani quando si riferiscono a qualcuno che spende bene il suo tempo e non solo per sé stesso, dicono che sta camminando. L'immagine di un'umanità in cammino nel nome del Signore è motivo di serenità, perché solo quel tipo di cammino rispetta autenticamente l'uomo e fa sì che l'umanità tutta insieme cresca e ci sia un po' di civiltà
  1450. Daniela Giliberto, Pensionata
  1451. Giovanni De Cillis
  1452. Stefano Cassina, Impiegato
  1453. Ottavia Zappa, Impiegata
  1454. Maddalena Colombo, Insegnante
  1455. Caterina Baciocchi, Impiegata
  1456. Carmela Natale, Impiegata
  1457. Luciano Gentile, Insegnante
  1458. Benedetta Calogera, Studentessa
  1459. Gabriele Casillo, Architetto
  1460. Giuliana Limonta, Insegnante/Cesare ConTi, Pensionato - Ha testimoniato la sua fede fino al sacrificio più grande: donare la sua vita
  1461. Paolo Zanutto, Q. Direttivo
  1462. Dario Laffranchi, Dirigente d'azienda - appoggio l'iniziativa, per la libertà di tutti gli uomini, anche non credenti
  1463. Maddalena Crippa, Studentessa
  1464. Stefano Cantu', Insegnante
  1465. Maria Bardelli, Insegnante
  1466. Marcello Crippa, Insegnante
  1467. Maria Gabriella Maniscalco, Impiegata
  1468. Isabella La Placa, Casalinga e Insegnante aerobica
  1469. Luisa Magni, Impiegata
  1470. Maurizio Viola, Pensionato
  1471. Patrizia Norma Pietrobon, Insegnante
  1472. Marco Pippione, Dirigente Scolastico
  1473. Vittoria Francia in Lolli, Pensionata
  1474. Antonino Asta, Vigile del fuoco
  1475. Michele Toniolo, Impiegato
  1476. Clelia Tosi, Impiegata
  1477. Antonella Ciacio, Impiegata
  1478. Mauro Pizzi, Medico chirurgo
  1479. Giovanni Fontana, Pensionato - Il mio Parroco, mi raccontava che quando andava in Terra Santa, i Frati Francescani gli dicevano: "STATE ATTENTI, PERCHE' QUELLO CHE STA SUCCEDENDO A NOI, SUCCEDERA' ANCHE A VOI .. STATE ATTENTI..." Vi ringrazio perché con le vostre informazioni, aiutate noi Italiani (SAZI, BUONISTI E ADDORMENTATI) ad aprire gli occhi finché siamo in tempo. Di nuovo Grazie e Buon Anno a Voi tutti
  1480. Ezio Cadoni, Professore
  1481. Stefano Cicardi, Impiegato
  1482. Alfredo Lucioni, Ricercatore Universitario
  1483. Maria Pia Alberzoni, Docente Universitario
  1484. Zucchelli Lorenzo, Downshifting Professional
  1485. Dario Laffranchi, Industry manager - I support this action, in the interest of every
  1486. Alessandra Kadelburger, Teacher - Free man
  1487. Silvia Bergonzi, Docente
  1488. Enrico Maria Tacchi, Social scientist. National Vice-President of "Solidarity, Freedom, Justice and Peace"
  1489. Giulia Sponza, Insegnante - il seme dei nuovi martiri feconda la Chiesa!
  1490. Peter Nemec, Singer [Czech republic]
  1491. Petra Musilová, Studente [Repubblica Ceca]
  1492. Flavia Fossati, Insegnante
  1493. Guido Mezzera, Libero professionista
  1494. Vincenzo Maria Marzullo, Insegnante
  1495. Luigi Martina, Pensionato
  1496. Gabriele Raschi, Dirigente Coordinatore di Dipartimento
  1497. Silvia Gabotti, Infermiera
  1498. Clara Lanzani, Pensionata
  1499. Walter Tasca, Consulente
  1500. Gabriella Ferraro, Religiosa - Grazie per questa opportunità!
  1501. Anna Maria Bergonzi, Pensionata
  1502. Mario Bergonzi, Medico
  1503. Stefano Marton, Fisioterapista
  1504. Renato Rizzi, Impiegato
  1505. Gianni Ninivaggi, Impiegato
  1506. Anna Maria Polezzo, Pensionata
  1507. Vaclav Krucky, Fyzitherapi
  1508. Barbara Maria Sandionigi, Insegnante
  1509. Chiara Sandra Tagliabue, Insegnante
  1510. Gianni Spinelli, Impiegato
  1511. Gabriele Sereni, Analyst
  1512. Alessandro Pagnoni, Insegnante in pensione
  1513. Stefania Da Re, Educatrice
  1514. Giovanna Genoni, Infermiera
  1515. Maria Carla Bacci, Pensionata
  1516. Matteo Dellanoce, Presidente cooperativa e consulente aziendale
  1517. Augustin Šváček,
    řeholník [Czech republic]
  1518. Mario Colli, Pensionato - Condivido la scelta, ritengo che sia stato e rimane un uomo di grande fede e quindi di grande umanità
  1519. Pieritalo Cometti, Pensionato
  1520. Lauretta Magni, Casalinga
  1521. Milan Šumpík, IT specialist
    [Czech]
  1522. Pavel Sláma, Student [Czech]
  1523. Patrizia Ciceri, Casalinga
  1524. Lauretta Magni, Casalinga
  1525. Adriano Pace, Libero Professionista
  1526. Ambra Cecilia Pace, Studentessa
  1527. Caterina Ceccoli, Impiegata
  1528. Fabrizio Albertini, Libero Professionista
  1529. Anna Maria Nino, Casalinga
  1530. Anna Maria Farè, Psicanalista
  1531. Fiorenza Migliari, Insegnante
  1532. Fabrizia Violetti, Studente
  1533. Claudio Perfetti, Pensionato
  1534. Paolo Botton, Operaio
  1535. Alessandra Cerruti, Dirigente
  1536. Karel Havlík, Pensionato [Praga, Czech Republik]
  1537. Barbara Chierichetti, Insegnante
  1538. Fosco Bertani, Insegnante
  1539. Walter Novati, Pensionato
  1540. Laura Sarassi, Ex Insegnante
  1541. Massimo Ragazzi, Pensionato, Diacono P.
  1542. Laura Crema, Impiegata
  1543. Jaroslava Teinerová, Péče o dítě [Česká Republika]
  1544. Sara Pasolini, Educatore professionale [¨Uganda] - Grazie Shahbaz
  1545. Pietro Cerlesi, Dirigente - Un vero martire!
  1546. Giuseppe Veraldi, Impiegato - Come non ringraziare il Signore per il dono di uomini simili!
  1547. Jan Lechner, Meteorolog [Česká republika]
  1548. Chiara Galbiati, Neuropsicomotricista
  1549. Marina Maffei, Insegnante
  1550. Milos Binka, Manager [Czech]
  1551. Anna Marchesi, Insegnante, Pensionata
  1552. Paolo Ragazzi, Studente
  1553. Michele Alessio, Operaio
  1554. Edita Mendelová OP, Překladatelka [česká]
  1555. Alessandro Franzetti, Laureando
  1556. Wilfried Dejmek, Engineer [Frydek, CZ]
  1557. Maria Crema, Insegnante
  1558. Antonio Tombolini, Docente universitario
  1559. Gaetano Scornavacche, Insegnante - Grazie Shahbaz. Prega per noi
  1560. Mirella Vida, Pensionata
  1561. Domenico Calogera, Impiegato
  1562. Alberto Asti, Insegnante - Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia. Rallegratevi ed esultate, perché grande è la vostra ricompensa nei cieli. (Mt 5, 11-12). A tutti i cristiani che credendo rischiano la loro vita
  1563. Aurora Bastianelli, Insegnante - È la scelta più giusta che si poteva fare
  1564. Cesare Marton, Tecnico di Laboratorio
  1565. Fabio Fabbri, Ingegnere
  1566. Guido Minetto, Pensionato
  1567. Cesare Capra, Imprenditore
  1568. Valentina Fanton, Insegnante
  1569. Ludmila Martinkova, Editor [Czech]
  1570. Shelag Bonini, Impiegata
  1571. Cristian Pecoriello, Insegnante
  1572. Fiorella Ottria, Pensionata
  1573. Enrico Frigerio, Insegnante
  1574. Riccardo Frigerio, Studente
  1575. Federico Frigerio, Studente
  1576. Chiara Maccagni, Studentessa
  1577. Antonella Gibellato, Casalinga
  1578. Václav Ambrož Lhotecký, Terciář OP [Brno ČR]
  1579. Matteo Campani, Studente
  1580. Renato Gritti, Impiegato
  1581. Marisa Brambilla, Insegnante
  1582. Giorgia Rastelli, Impiegata
  1583. Giuseppe Toletone, Pensionato - Il Martirio di Shahbaz Batthi è attivo e molto significativo. Ogni cristiano vero oggi deve testimoniare la sua fede in ogni momento
  1584. Walter Perlini, Amministratore
  1585. Debora Di Rocco, Impiegata
  1586. Stefania Manganelli, Imprenditrice
  1587. Franco Barella, Imprenditore
  1588. Maddalena Ciglia, Pensionata
  1589. Maria Grazia Crescente, Impiegata
  1590. Anna Maria Mariani, Medico
  1591. Annamaria Limata, Insegnante - Chi più di lui? Al posto della paura il coraggio, al posto dell'odio il perdono, al posto della vendetta la carità, al posto della schiavitù del potere la libertà, al posto del razzismo l'accoglienza. Viva Shahbaz, se solo ce ne fossero 100 come lui il mondo sarebbe già diverso e migliore! GRAZIE
  1592. Carlo Coghi, Impiegato
  1593. Luigi Puddu, Medico
  1594. Lorenzo Cervellini, Elettricista
  1595. Lamberto Corbellotti
  1596. Paolo Valentini Puccitelli, Imprenditore
  1597. Luigi Vicari, Infermiere
  1598. Giuseppina De Palo, Disoccupata
  1599. Ignazio Barragato, Impiegato
  1600. Elisa Tasca, Studentessa
  1601. Marta Pochini, Impiegata
  1602. Antonia Colombo, Pensionata
  1603. Karel Mýl, Manager [Czech Republic]
  1604. Adelio Rodigari, Fisioterapista
  1605. Ignác Pospíšil Publicista [České Budějovice]
  1606. Giovanna Ferrario, Casalinga
  1607. Andrea Mirto, Insegnante e dottorando di ricerca
  1608. Mauro Amedeo La Franceschina, Avvocato
  1609. Anna Dall'Ora, Insegnante
  1610. Gaetano De Luca, Consulente del Lavoro
  1611. Massimo D'Ambrosio, Avvocato
  1612. Valeria Valle, Insegnante - Con gratitudine per una testimonianza così grande!!!
  1613. Petr Bednar, Office [Czech republic]
  1614. Germana Gozzi, Insegnante
  1615. Roberto Olmo, Insegnante
  1616. Teresa Serra, Studentessa
  1617. Pavel Kalina, Storico d'arte [Praga]
  1618. Pietro Pizzi, Studente
  1619. Maura Ottonello, Casalinga
  1620. Daniele Mondi, Impiegato
  1621. Vera Buratti, Casalinga - Aderisco alla scelta
  1622. Maria Elena Borella, Tecnico di laboratorio
  1623. Simonetta Pedron, Disoccupata
  1624. Lucia Luisa La Franceschina, Tecnico
  1625. Antonella Barbuio, Insegnante - Grazie a coloro che sono i costruttori di pace, segni di umanità possibile!
  1626. Guido Bonoldi, Medico
  1627. Ilaria Folli, Professoressa
  1628. Elda Petrò, Casalinga - Viva i cattolici che finalmente hanno il coraggio di farsi sentire
  1629. Carlo Chiesa, Impiegato tecnico
  1630. Paola Camponovo, Studentessa
  1631. Osvaldo Angelo Zardoni, Impiegato
  1632. Giulia Sereni, Studentessa
  1633. Paolo Cazzoletti, Studente
  1634. Giusy Gerini, Segretaria
  1635. Myriam Biagioni, Impiegata - Sottoscrivo più che volentieri!
  1636. Achille Ostinelli, Insegnante
  1637. Francesco Toniutti, Grafico
  1638. Emilio Mariani, Preside - Vorrei tanto poterlo imitare nel coraggio e nella fede!
  1639. Daniela Dazzi, Segretaria
  1640. Lorenzo Rizzo, Pubblicista - Una persona sensibile e uomo di fede che non si è sottratto alle sfide del diaologo e del confronto umile e determinato. Fino alla fine, fino al martirio
  1641. Andrea Ruggiu, Bancario
  1642. Antonio Mandelli, Imprenditore
  1643. Mauro Bianchi, Medico in Azienda
  1644. Martin Bednář, Student [Czech republica]
  1645. Daniela Caraffini, Insegnante
  1646. Stefania Madeddu, Insegnante
  1647. Marco Nocetti, Veterinario
  1648. Annamaria Naggi, Ricercatore
  1649. Martino Astolfi, Insegnante
  1650. Maria Grazia Forno, Consulente - Il nostro tempo è stato illuminato oltre che dalla Grazia presente da uomini come Bhatti
  1651. Daniele Pippione, Studente
  1652. Franca Morosini, Impiegata
  1653. Giovanna Ossola, Insegnante
  1654. Paola Guerin, Impiegata
  1655. Marina Vello, Studentessa
  1656. Alessandro Anzaghi, Architetto
  1657. Gabriele Freddi, Studente
  1658. Diego Gradella, Audioprotesista
  1659. Luisella Maroni, Insegnante
  1660. Michelangelo Rubino, Impiegato
  1661. Gianluigi Lerza, Docente universitario
  1662. Gino Masola, Infermiere
  1663. Rita Bacchiega, Insegnante
  1664. Mariagrazia Baietti, Insegnante
  1665. Maurizio Grandi, Medico
  1666. Isabella Maria Jureidini, Impiegata
  1667. Paola Sala, Casalinga
  1668. Loretta Bravi, Insegnante
  1669. Paolo Soro, Artista
  1670. Emanuele Bellini, Ricercatore
  1671. Elena Riccomagno
  1672. Massimo Rolando, Farmacista
  1673. Adalgisa D'Agostini, Insegnante
  1674. Francesco Ferruzza, Medical Doctor - Grande Shahbaz!!
  1675. Slavomir Zrebny, Student [Slovakia]
  1676. Giovanni Nino, Pensionato
  1677. Davide Gandini, Insegnante
  1678. Valeria Giusti, Pensionata
  1679. Nicola Basilico, Insegnante
  1680. Laura Albertella, Guida turistica
  1681. Amelia Limata, Insegnante
  1682. Alessandro Taiana, Chimico
  1683. Renata Matturro, Avvocato
  1684. Carlo Candiani, Redazione Tempi.it
  1685. Luisa Cogo, Docente
  1686. Vincenzo Taibi, Assistente Sociale
  1687. Lucia Castellani, Artigiana
  1688. Sabrina Gibellini, Commerciante
  1689. Alessandro Belloni, Medico
  1690. Viviana Stacco
  1691. Francesca Cannone, Agente di commercio - Sono molto commossa da tutto ciò che ha fatto quest'uomo con coraggio e per questo come gli si sono aperte tante strade. E' una testimone di quanto si può fare
  1692. Massimiliano Ria, Ricercatore [Svezia]
  1693. Giorgio Zanzani, Coordinatore Infermieristico
  1694. Alberto Pedroli, Pensionato
  1695. Vladimir Simik, Manager [Czech]
  1696. Dr Pasqualino La Franceschina, Pensionato
  1697. Ornella Biolcati, Commerciante
  1698. Monica Lorenza Sala, Casalinga
  1699. Brychta Antonin, Sacerdot [CZ]
  1700. Luca Orlando, Dirigente d'azienda
  1701. Giuseppe Orru', Operaio
  1702. Raffaella Sabatini, Insegnante
  1703. Stefano Rizzetto, Ingegnere
  1704. Dario Battistoni, Docente
  1705. Martin Löffelmann, Carer [CZ]
  1706. Charles Parker, Charity Manager [British]
  1707. Viviana Stacco
  1708. Damiana Petrelli, Pensionata
  1709. Mario Branduardi, Libero Professionista
  1710. Anna Maria Di Cerbo, Casalinga
  1711. Daniela Vai, Medico
  1712. Serena Pellegrini, Medico anestesista
  1713. Mauro Sina, Architetto
  1714. Chiara Rizzi, Insegnante
  1715. Ilaria Adelasco, Insegnante
  1716. Pia Gabriella Petri, Pensionata
  1717. Fausta Brambilla, Tecnico di Laboratorio
  1718. Marco Mandas, Fisioterapista
  1719. Agata Smidili, Assistente sociale
  1720. Paola Mauri, Ostetrica
  1721. Silvia Sbuelz, Dentista
  1722. Flora Crescini, Insegnante
  1723. Maria Cressotti, Medico
  1724. Emilio Mariani, Preside in pensione - Un vero martire della fede che con umiltà e determinazione ha donato la vita, nel nome di Gesù, per aiutare tutti a fare un passo avanti nel cammino della vera civiltà
  1725. Maria-Luisa Hugnot, Insegnante
  1726. Massimo Marino, Insegnante
  1727. Mattia Fiorindo, Studente
  1728. Maria Grazia Ricci, Impiegata
  1729. Giovanna Canti, Impiegata
  1730. Marta Polidoro, Casalinga
  1731. Anna Rossi, Archivista
  1732. Pier Paolo Rinaldi, Impiegato
  1733. Silvia Bassi, Educatrice
  1734. Emilio Brughera, Pensionato
  1735. Stefania Vajani, Pensionata - Che il Signore dia a tutti noi il coraggio e la limpidezza della sua fede
  1736. Bruno Sbrighi, Medico - Grande testimone di fede e umanità!
  1737. Franco Casadei, Medico - Quando penso a lui, vorrei piangere dal dolore e dalla gratitudine
  1738. Antonino Giuliano, Docente - We are very agree with you for this proposition
  1739. Ettore Bonalberti, Presidente ALEF (Associazione dei Liberi e Forti)
  1740. Antonino Giannone, Vice Presidente ALEF
  1741. Raffaella Rossetti, Insegnante
  1742. Karin Gasert, Impiegata
  1743. Rossana Rossetti, Segretaria
  1744. Barbara Cernuschi Carlino, Restauratrice d'arte
  1745. Ernesto Fiorani, Pensionato
  1746. Michele Sorice, Impiegato
  1747. Maurizio Roscelli, Impiegato
  1748. Pier Giorgio Marini, Pensionato
  1749. Andrea Romanò, Aquatic ecologist
  1750. Raffaella Parodi, Impiegata
  1751. Manuela Mottin, Impiegata
  1752. Licia Chierici, Insegnante - Con tremore e profonda commozione per un così grande testimone di Gesù
  1753. Luigi Brambilla, Insegnante
  1754. Agostino Clerici, Sacerdote e Giornalista
  1755. Gabriele Moltrasio, Medico
  1756. Andrea Marelli, Impiegato
  1757. Chiara Buzzi, Avvocato
  1758. Maddalena Visigalli, Pensionata ex insegnate scuola elementare statale
  1759. Massimo Penzo, Studente
  1760. Lucia Crescimbeni, Medico
  1761. Giorgio Gianessi, Medico ospedaliero
  1762. Gabriele Melai, Impiegato
  1763. Giuliana Ventura, Impiegata
  1764. Giacomo Corti, Studente
  1765. Giovanni Corti, Operaio
  1766. Marilena Zirafa, Casalinga
  1767. Guido Tettamanti, Dirigente
  1768. Gabriela Crescini, Casalinga
  1769. Tina Algieri, Insegnante - Uomini di tanta fede e coerenza, provano che Dio è con noi e in noi
  1770. Angelo Albani, Presbitero religioso
  1771. Pietro Marinelli
  1772. Giulia Bovetto, Studente
  1773. Raffaella Landini, Casalinga
  1774. Luisa Brenna, Pensionata
  1775. Giovannina Perelli, Pensionata
  1776. Giulia Angela Loreti
  1777. Gino Spadea, Insegnante
  1778. Mario Callegari, Dirigente Settore informatico
  1779. Dantina Bonvicini, Pensionata
  1780. Maria Fabris, Insegnante di Religione
  1781. Edda Dall'Ara, Casalinga
  1782. Rodolfo Sabatino
  1783. Giovanni Case, Sacerdote - Mi unisco a quanti desiderano che sia meglio conosciuto e dichiarato santo
  1784. Gabriella D'Angelo, Insegnante - Mi sembra giusto che l'uomo dell'anno sia Shahbaz Bhatti, un gigante della fede cristiana
  1785. Alessandro D'Este, Insegnante
  1786. Mirella Manduchi, Pensionata
  1787. Marta Chioffi, Insegnante
  1788. Elisa Nicodema, Insegante
  1789. Stefania Esposito, Impiegata - “Infatti io sono sicuro che né morte né vita, né angeli, né principati, né le cose presenti né quelle future, né potenze, né altezze né profondità, né niente altro in tutta la creazione potrà mai separarci dall’amore di Dio, in Cristo Gesù nostro Signore (Romani 8,38-39)
  1790. Aristide Benedetti
  1791. Ludmila Cihakova, Ekonom - Repubblica Ceca
  1792. Gianni Perniola, Tecnico elettronico
  1793. Francesca Francesconi, Avvocato
  1794. Maria Luisa Marcolini, Casalinga
  1795. Alessandro Sudati, Ingegnere
  1796. Matteo Misuraca, Pensionato - È una santa e buona iniziativa. Complimenti
  1797. Antonio Della Bella, Sacerdote
  1798. Piero Crippa,Tecnico informatico
  1799. Raffaella Peruzzi, Disoccupata
  1800. Filippo Gibellini, Impiegato
  1801. Pietro Polese, Manager - A really great man that gave his life to defend the fundamental human right of all men to choose and practice their religion also in an islamic untolerant country as Pakistan.
  1802. Angelo Manara, Ingegnere
  1803. Patrizia Berto, Casalinga
  1804. Roberto Rancati, Commerciante - E' un esempio limpido e super coraggioso di testimonianza a difesa di esprimere la propria fede... qualunque sia...
  1805. Giovanni Favuzza, Insegnante
  1806. Paola Giuseppina Pirovano, Imprenditrice - Buone ragioni e giusta scelta
  1807. Ana Stanescu, Teologa - Mi ha colpito molto non solo perché una persona sicuramente straordinaria per quel che faceva, ma anche per l'intervista che ha fatto prima di lasciare l'Italia e tornare a casa per morire. Il suo martirio, ne sono certa,porterà molto frutto che sarà duraturo
  1808. Adriano Piga, Teacher - Thank you, Shahbaz Bhatti
  1809. Giuseppe Cataudella, Insegnante - Come Gesù fino alla morte aspettando la resurrezione. Grazie Shahbaz!
  1810. Aristide Benedetti
  1811. Dario Maria Minotta, Ghost writer
  1812. Gino Spadea, Insegnante
  1813. Daniele Domini, Medico
  1814. Angela Moiraghi, Casalinga
  1815. Loredana Simoncelli, Insegnante
  1816. Shahid Mobeen, Docente, Roma, Associazione dei Pakistani Cristiani in Italia promuove l'iniziativa con la propria adesione


Riportiamo le parole del Papa all'Angelus di Santo Stefano, che ricordano la drammatica attualità della nostra scelta. Non dimentichiamoci!


Cari fratelli e sorelle!

Il Santo Natale suscita in noi, in modo ancora più forte, la preghiera a Dio affinché si fermino le mani dei violenti, che seminano morte e nel mondo possano regnare la giustizia e la pace. Ma la nostra terra continua ad essere intrisa di sangue innocente. Ho appreso con profonda tristezza la notizia degli attentati che, anche quest’anno nel Giorno della Nascita di Gesù, hanno portato lutto e dolore in alcune chiese della Nigeria. Desidero manifestare la mia sincera e affettuosa vicinanza alla comunità cristiana e a tutti coloro che sono stati colpiti da questo assurdo gesto e invito a pregare il Signore per le numerose vittime. Faccio appello affinché con il concorso delle varie componenti sociali, si ritrovino sicurezza e serenità. In questo momento voglio ripetere ancora una volta con forza: la violenza è una via che conduce solamente al dolore, alla distruzione e alla morte; il rispetto, la riconciliazione e l’amore sono l'unica via per giungere alla pace. [Benedetto XVI, Angelus del 26 dicembre 2011]

Articoli correlati

Preleva il Manifesto, da sottoscrivere

L’“Uomo dell’anno 2011”
126,68 KB

Aderisco alla scelta di CulturaCattolica.it
Nome

Cognome

Professione

Residenza

Puoi aggiungere un commento

E-mail





Shahbaz Bhatti, Man Of The Year 2011

English Text
177,31 KB

My adhesion
Name

Surname

Profession

Nationality

You can add a comment

E-mail





Articolo di Avvenire del 28 dicembre 2011


790,77 KB

Articolo di Tempi.it del 2 gennaio 2012


Guarda l'intervista di Radio e TV di San Marino

Ascolta la Tavola Rotonda di Radio Maria



Pagina:  1  2  3  4  5  6  7  8  9  10


© Copyright 1995-2010 | CulturaCattolica.it | Privacy Policy |Credits