Vai alla sezione ''Liturgia e Arte''
Attualità >> In rilievo >> Chi siamo

Solidarietà in atto 2 - Antologia dal sito SamizdatOnLine

Curatore: Leonardi, Enrico
Fonte: www.samizdatonline.it
mercoledì 6 dicembre 2006

La raccolta di firme di solidarietà per l'oscuramento di CulturaCattolica.it, lanciata dal sito SamizdatOnLine, era accompagnata da centinaia di commoventi messaggi. Ringraziando ciascuno per il sostegno espresso, raccogliamo qui i messaggi più significativi.
  • “Bisogna vivere come si pensa, altrimenti si finirà per pensare come si è vissuto” (Paul Bourget). Non sta succedendo proprio così?
  • L’oscuramento del sito è segno di quella “dittatura del relativismo” che il Papa ha così chiaramente denunciato.
  • Anche così si sparge sangue di martiri: chiudere la bocca.
  • Audacia e coraggio nel testimoniare la Verità incontrata.
  • Continuate a lavorare perché i cristiani siano sempre più consapevoli della loro identità, della loro cultura e del loro dovere/diritto di giudicare tutto perché la fede cristiana abbraccia tutto ciò che riguarda l’uomo e il creato.
  • Con i nostri canti costruiremo una civiltà più bella.
  • Con questo fatto la libertà di stampa è effettivamente negata. Questa è la VERA caratteristica di un regime. E’ come se fosse stato incendiato un giornale. Si prefigurano tempi oscuri se non si prende consapevolezza della gravità di questo fatto.
  • Dietro “l’uomo nuovo” creato dall’ateismo, emerge sempre “l’uomo vecchio”, con i suoi peccati, compresi l’intolleranza e la viltà. L’episodio del sito “Culturacattolica” è un esempio.
  • Difendere la libertà di ciascuno per difendere la libertà di tutti.
  • Esprimo la mia profonda solidarietà, vi invito a continuare il lavoro: il sito culturacattolica.it è infatti una preziosa miniera di cultura e di umanità. Grazie.
  • Grazie per il contributo che date a tenere vive la nostra storia e la nostra cultura.
  • Il diavolo è conosciuto come ‘omicida fin da principio’ (Cfr. Vangelo secondo Giovanni) e come ‘Padre della menzogna’ (idem). A volte lo troviamo come il primo, a volte come il secondo. I cristiani lo sanno!
  • Il potere dei senza potere è la verità (Vaclav Havel)
  • Questo e’ il vero oscurantismo: la negazione della verità!!
  • La famiglia è l’unione tra un uomo e una donna atta a generare progenie e farla crescere secondo natura, altre unioni sono incroci improduttivi che deviano dalla natura della specie umana dovuti ad un malfunzionamento nel loro istinto sessuale.
  • La prepotenza è la forza di chi ha paura.
  • L’eliminazione di ciò che esiste e non ci piace ha un nome proprio: DITTATURA! Finiremo nelle catacombe ma...NON RIUSCIRETE A OSCURARCI TUTTI.
  • L’oscurantismo dilaga quando il potere ha paura della coscienza di un popolo.
  • Minas Thirith resisterà!
  • Noi abbiamo incontrato qualcosa che riempie la vita e lo vogliamo comunicare a chi vorrà ascoltare.
  • Non a caso la raccolta firme per il sito Culturacattolica è sul sito Samizdat: male che vada (e per milioni di nostri fratelli nella fede é stato così) useremo il metodo del samizdat.
  • Non ci siamo ancora accorti di essere dentro una dittatura. Non più i colpi di stato, ma i colpi di spugna prima sui cervelli, poi sulle possibilità espressive di chi è sfuggito all’operazione precedente.
  • Non toglieteci le cose più belle!
  • Ottima iniziativa. Ma Péguy ci ricorda (mi è venuto in mente anche a seguito del convegno di Verona) che Gesù quando è venuto non ha perso tempo a lamentarsi della cattiveria dei tempi, ha tagliato corto, ha fatto il cristianesimo.
  • Senza libertà non ci può essere felicità per nessuno, neppure per i prepotenti.
  • Tempi duri, e - chissà - promettenti, quando a difendere la ragione rimane solo la fede!
  • Viva la libertà - abbasso il libertinismo.
  • Per la Sua dolorosa passione, abbi misericordia di noi e del mondo intero!
  • Grazie per il vostro lavoro: segno di contraddizione, testimoni alla verità, sempre!
  • Grazie a tutti quelli che mi aiutano a rendere ragione della mia fede.
  • Stiamo lottando per la libertà dei nostri figli!!




© Copyright 1995-2010 | CulturaCattolica.it | Privacy Policy |Credits